Progetto Gionata

grande_trans

Maggio 2015. Le città dove si veglierà per le vittime dell’omo-transfobia

“Io ti celebrerò, perché sono stato fatto in modo stupendo. Meravigliose sono le tue opere, e l’anima mia lo sa molto bene” (Salmo 139,14). Uniti da queste parole, per il 9° anno consecutivo, tante Veglie e culti domenicali, nei giorni precedenti e successivi al 17 maggio (giornata internazionale contro l’omofobia, IDAHO), faranno memoria delle vittime della violenza dell’omo-transfobia in chiese...

grande_voltocover46

Rabbunì, che io veda di nuovo! (Mc 10,46-52 )

Riflessioni bibliche di Mauro Leonardi*, prete e scrittore Un escluso, un uomo stanco, uno come tanti di noi che non ha più la forza di camminare e si siede ai margini della propria vita. Sente il nome di Gesù e grida il nome di Gesù che è il più dolce dei modi per ottenere la salvezza. Dal Vangelo secondo Marco...

Hagiasophia Christ (Deesis mosaic).

Dalla parola del Signore furono fatti i cieli.

Riflessione biblica di Joylin Galapon Lodare il Signore è un segno di riconoscenza da parte dei credenti. Essi manifestano la loro gioia cantando e suonando degli strumenti per testimoniare la sua bontà nella creazione tutta. I luoghi in cui sono radunati i fedeli riempiono di questi frutti spirituali: amore, gioia, pace, pazienza, benevolenza, bontà, fedeltà, mansuetudine, autocontrollo. Dio ha parlato...

grande_giotto

L’esperienza della Diocesi cattolica di Poitiers per l’accoglienza dei genitori con figli LGBT

Articolo di Isabelle Parmentier, dell’equipe diocesana della pastorale per le famiglie della Diocesi cattolica di Poitiers (Francia), pubblicato sul sito dell’associazione Réflexion et Partage (Francia) il 6 gennaio 2015*, liberamente tradotto da Giacomo Tessaro Come accogliere meglio le persone omosessuali e le loro famiglie all’interno delle nostre comunità cristiane, delle parrocchie, dei movimenti e delle associazioni? Questo è stato l’oggetto...

grande_donna32

Senza chiedere permesso. Ciò che Dio scioglie, l’uomo non unisca

Riflessioni di Marta*, semplicemente una madre Non sono sparita. Ho avuto altro da fare, ma questo racconto mi va di continuare a condividerlo qui, con Gionata, affinché nella condivisione possa avere un senso. Mi piacerebbe continuare a farlo, completando l’intero racconto, anche se non riuscirò a rispettare tempi regolari. Perché farlo? Io non sono “dei vostri”. E con l’omosessualità ho...

grande_chiesalgbt2

I Cattolici LGBT dell’Arcidiocesi di Westminster entrano nel Forum Europeo dei gruppi LGBT

Comunicato del Consiglio Pastorale per i Cattolici LGBT dell’Arcidiocesi di Westminster (Gran Bretagna) del 25 maggio 2015, liberamente tradotto da Giacomo Tessaro Il Consiglio Pastorale per i Cattolici LGBT dell’Arcidiocesi di Westminster, che ha ricevuto dal cardinale Vincent Nichols il mandato di provvedere al sostegno pastorale per i cattolici LGBT e le loro famiglie, è stato accolto come membro nel...

grande_chiesa_56

Perché in una parrocchia di Milano veglieremo per le vittime dell’omo-transfobia

Comunicato de il Guado, gruppo di cristiani omosessuali di Milano Ti celebrerò perché sono stato fatto in modo stupendo (Salmo 139). A Milano il 28 Maggio, alle ore 21.00, nella Chiesa di San Francesco di Paola di Via Manzoni 30 (MM3 Montenapoleone) avrà luogo la Veglia di preghiera per le vittime dell’omofobia e della transfobia. Molti sostengono che l’omofobia non...

grande_cristo_colori

Ecco, noi saliamo a Gerusalemme e il Figlio dell’uomo sarà consegnato (Mc 10,32-45)

Riflessioni bibliche di Mauro Leonardi*, prete e scrittore Per gesù la via della croce significa anche vivere il dramma dell’incomprensione e dell’incomunicabilità con chi, tra i discepoli, gli è stato sempre vicino, come Giacomo e Giovanni. Gesù parla di sacrificarsi per amore e i due chiedono di “sedersi uno alla tua destra e uno alla tua sinistra». Vogliono sedere nella...