Anche a Malta Veglieremo contro l’omofobia perché “l’amore fa una famiglia”

.
Comunicato a cura di Drachma LGBTI e Drachma Parents Group, gruppo di cristiani LGBT e dei loro genitori  di MALTA

Vorremmo invitarvi a partecipare ad una veglia di preghiera e di condivisione delle testimonianze di familiari con figli LGBT che si terrà mercoledì 17 maggio 2017, alle ore 19, nella University Chapel (Cappella Universitaria) di Malta.

Il 17 maggio è celebrato ogni anno, da circa dieci anni, come il giorno internazionale contro l’omofobia, la transfobia e la bifobia.

L’obiettivo della veglia “Love makes a family” (L’amore fa una famiglia) è quello di ricordare le vittime dell’odio e della fobia, oltre di celebrare la gioia di chi siamo. Crediamo che solo con la nostra testimonianza collettiva possiamo contrastare veramente tutte le forme di pregiudizio, malintesi, odio e esclusione.
Questo momento sarà un’opportunità per riunirsi e per dare un segno positivo di solidarietà e di speranza, soprattutto davanti alle troppe violenze contro le persone LGBTIQ che accadono in tutto il mondo, in particolare in luoghi come la Cecenia, la Russia e l’Africa.

Ascoltate la nostra Voce!

.
Drachma LGBTI e Drachma Parents Group (MALTA)

La Drachma è uno spazio aperto a tutte le persone di buona volontà che cercano l’integrazione sessuale e spirituale. Include persone lesbiche, gay, bi-sessuali, transgender e intersex, nonché amici di persone LGBTI che desiderano incontrarsi per pregare insieme ed esplorare le intersezioni tra sessualità, sesso, identità di genere, fede, spiritualità e religione. Include anche genitori, fratelli, parenti e tutti coloro che desiderano accompagnare e sostenere persone LGBTI e altri genitori e parenti di persone LGBTI nei loro viaggi di vita. Siamo Partner di: European Forum of LGBT Christians, Global Network of Rainbow Catholics, Forum Italiano Cristiani LGBT, Platform of Human Rights Organisations of Malta.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on Tumblr0Email this to someonePrint this page

Potrebbero interessarti anche...