Vota anche tu il versetto delle Veglie 2017

Ci dai cinque minuti del tuo tempo per dare voce alla speranza. Aiutaci a scegliere il versetto biblico che unirà le veglie di preghiera e i culti domenicali che anche quest’anno, nelle settimane precedenti e successive al 17 maggio 2017 (Giornata internazionale contro l’omofobia e la transfobia), ricorderanno le troppe vittime della violenza dell’omo/bi/transfobia “perché come cristiani non possiamo stare in silenzio quando milioni di fratelli e di sorelle soffrono nel mondo (minacciati, torturati e anche uccisi in alcuni Paesi) perché amano e vogliono vivere l’affettività che il Signore ha dato loro”.

Nelle scorse settimane in tantissimi da tutta Italia (laici e pastori, cattolici ed evangelici) ci hanno inviato i loro versetti biblici. Ora tocca a ognuno sceglierli on line cliccando su https://tinyurl.com/zy4n6zh

Esprimi la tua preferenza assegnando a ogni versetto uno dei TRE giudizi proposti, che vanno da: “Non mi sembra adatto” a “mi piace” oppure, se credi sia il versetto più adatto per le veglie clicca su “Voglio questo!”.
 Inserisci poi il tuo NOME e la tua e-mail (è previsto un solo voto a persona) e premi il bottone INVIA, così le tue preferenze saranno registrate dal sistema.

Il versetto biblico che avrà avuto il maggior indice di gradimento unirà i momenti di preghiera che in tutta Italia uniranno anche quest’anno tante comunità cristiane nella loro preghiera per dire “no” alla violenza dell’omotransfobia.

Aiutaci a dare una voce a questa iniziativa ecumenica di preghiera e di speranza. Sino a sabato 18 FEBBRAIO 2017 dai il tuo giudizio ai versetti proposti, quello con il maggior gradimento sarà proclamato la sera di Domenica 19 Febbraio 2017.

Per info sulle Veglie e i Culti domenicali per il superamento della violenza dell’omotransfobia clicca sul sito INveglia, graficamente rinnovato, su https://inveglia.wordpress.com/

Aiutaci a dare voce alla speranza dei credenti… un caro saluto da tutti noi

le volontarie e i volontari del Progetto Gionata

.

ELENCO DEI VERSETTI PROPOSTI (a ogni versetto dai un giudizio, da: “Non mi sembra adatto” a “mi piace” oppure,  se vedi un versetto che reputi come il più adatto per le veglie, clicca su “Voglio questo!”. Per votare vai su https://tinyurl.com/zy4n6zh

1.     Non temere, ma continua a parlare e non tacere; perché io sono con te, e nessuno ti metterà le mani addosso per farti del male; perché io ho un popolo numeroso in questa città. (Atti 18,9b-10)

2.     State saldi e il vostro cuore si fortifichi, o voi tutti che sperate nel Signore (Salmo 31(30),25)

3.     In Te è la fonte della vita e per la tua luce noi vediamo la luce. (Salmo 36(35),10)

4.     Quelli che Lo guardano sono illuminati, nei loro volti non c’è delusione. (Salmo 34(33),6)

5.     Poiché tu ami tutte le cose esistenti e nulla disprezzi di quanto hai creato; se avessi odiato qualcosa, non l’avresti neppure creata. (Sapienza 11,24)

6.     La pace di Cristo regni nei vostri cuori (Colossesi 3,15)

7.     Grandi cose ha fatto in me l’Onnipotente (Luca 1,49)

8.     Sei Tu che hai formato le mie reni, che mi hai intessuto nel seno di mia madre. (Salmo 139(138),13)

9.     Benedite coloro che vi perseguitano, benedite e non maledite. (Romani 12,14)

10. Odi la voce del mio grido, o mio re e mio dio, perché a te rivolgo la mia preghiera (Salmo 5,3)

11. Non voi avete scelto me, ma io ho scelto voi e vi ho costituiti perché andiate e portiate frutto. (Giovanni 15,16)

12. Ecco dunque le tre cose che contano: fede, speranza, amore. Ma la più grande di tutte è l’amore. (I Corinzi 13,13)

13. Egli dà il cibo ad ogni vivente: perché eterna è la sua misericordia (Salmo 136(135),25)

14. Ama il tuo prossimo come te stesso. (Marco 12,31)

15. Ogni volta che avete fatto queste cose a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l’avete fatto a me (Matteo 25,40)

16. Il Signore ti ha creato con saggezza e ora ti assicura: Non temere, io ti ho chiamato per nome e ti ho liberato: tu sei mio! (Isaia 43,1)

17. Ti faranno guerra, ma non ti vinceranno, perché io sono con te per salvarti (Geremia 1,19)

18. Non c’è qui né giudeo né greco; non c’è né schiavo né libero; non c’è né maschio né femmina; perché voi tutti siete uno in Cristo Gesù (Galati 3,28)

19. Io ti ho posto come luce dei popoli, perché tu porti la salvezza fino all’estremità della terra». (Atti 13,47)

20. Ecco, io sono il Signore, Dio di ogni vivente; c’è forse qualcosa di troppo difficile per me? (Geremia 32,27)

21. Ah, se non avessi avuto fede di veder la bontà del Signore sulla terra dei viventi! Spera nel Signore! Sii forte, il tuo cuore si rinfranchi; sì, spera nel Signore. (Salmo 27(26),13-14)

22. Riponi la tua spada al suo posto, perché tutti quelli che prendono la spada, periranno di spada. (Matteo 26,52)

23. Ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per i vostri persecutori (Matteo 5,44)

24. Amore e verità s’incontreranno, giustizia e pace si baceranno (Salmo 85(84),11)

25. Perciò vi dico: Tutte le cose che voi domanderete pregando, crediate che le avete ricevute, e voi le otterrete. (Marco 11,24)

26. Non temere, ma continua a parlare e non tacere; perché io sono con te, e nessuno ti metterà le mani addosso per farti del male; perché io ho un popolo numeroso in questa città. (Atti 18,9b-10)

27. State saldi e il vostro cuore si fortifichi, o voi tutti che sperate nel Signore (Salmo 31(30),25)

28. In Te è la fonte della vita e per la tua luce noi vediamo la luce. (Salmo 36(35),10)

29. Quelli che Lo guardano sono illuminati, nei loro volti non c’è delusione. (Salmo 34(33),6)

30. Poiché tu ami tutte le cose esistenti e nulla disprezzi di quanto hai creato; se avessi odiato qualcosa, non l’avresti neppure creata. (Sapienza 11,24)

31. La pace di Cristo regni nei vostri cuori (Colossesi 3,15)

32. Grandi cose ha fatto in me l’Onnipotente (Luca 1,49)

33. Sei Tu che hai formato le mie reni, che mi hai intessuto nel seno di mia madre. (Salmo 139(138),13)

34. Benedite coloro che vi perseguitano, benedite e non maledite. (Romani 12,14)

35. Odi la voce del mio grido, o mio re e mio dio, perché a te rivolgo la mia preghiera (Salmo 5,3)

36. Non voi avete scelto me, ma io ho scelto voi e vi ho costituiti perché andiate e portiate frutto. (Giovanni 15,16)

37. Ecco dunque le tre cose che contano: fede, speranza, amore. Ma la più grande di tutte è l’amore. (I Corinzi 13,13)

38. Egli dà il cibo ad ogni vivente: perché eterna è la sua misericordia (Salmo 136(135),25)

39. Ama il tuo prossimo come te stesso. (Marco 12,31)

40. Ogni volta che avete fatto queste cose a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l’avete fatto a me (Matteo 25,40)

41. Il Signore ti ha creato con saggezza e ora ti assicura: Non temere, io ti ho chiamato per nome e ti ho liberato: tu sei mio! (Isaia 43,1)

42. Ti faranno guerra, ma non ti vinceranno, perché io sono con te per salvarti (Geremia 1,19)

43. Non c’è qui né giudeo né greco; non c’è né schiavo né libero; non c’è né maschio né femmina; perché voi tutti siete uno in Cristo Gesù (Galati 3,28)

44. Io ti ho posto come luce dei popoli, perché tu porti la salvezza fino all’estremità della terra». (Atti 13,47)

45. Ecco, io sono il Signore, Dio di ogni vivente; c’è forse qualcosa di troppo difficile per me? (Geremia 32,27)

46. Ah, se non avessi avuto fede di veder la bontà del Signore sulla terra dei viventi! Spera nel Signore! Sii forte, il tuo cuore si rinfranchi; sì, spera nel Signore. (Salmo 27(26),13-14)

47. Riponi la tua spada al suo posto, perché tutti quelli che prendono la spada, periranno di spada. (Matteo 26,52)

48. Ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per i vostri persecutori (Matteo 5,44)

49. Amore e verità s’incontreranno, giustizia e pace si baceranno (Salmo 85(84),11)

50. Perciò vi dico: Tutte le cose che voi domanderete pregando, crediate che le avete ricevute, e voi le otterrete. (Marco 11,24

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on Tumblr0Email this to someonePrint this page

Potrebbero interessarti anche...