Categoria: 2008

A Bologna abbiamo vegliato perché l’amore vinca il pregiudizio

A Bologna abbiamo vegliato perché l’amore vinca il pregiudizio

Testo letto dal gruppo In Cammino nella veglia per le vittime dell’omofobia del 4 aprile 2008 tenutasi nella Chiesa di San Giovanni Battista di Calamosco di Bologna Anche noi del gruppo in cammino, credenti omosessuali di Bologna, “vogliamo ricordare Matteo e ciò che il suo drastico gesto denunciò allora e lo ricordiamo alla vigilia del quarantesimo anniversario della morte di...

I Battisti di Livorno, le vittime dell’omofobia e la chiesa che vogliamo essere

I Battisti di Livorno, le vittime dell’omofobia e la chiesa che vogliamo essere

Testimonianza di Mimma Capodicasa Anche a  Livorno nella chiesa battista, domenica 6 aprile 2008, nel culto domenicale si sono ricordate le vittime dell'omofobia. Ma personalmente mi sento di dire che tutta la comunità ha vissuto il culto con un forte senso di coinvolgimento, anche da parte di quanti magari non avevano mai sentito storie di quel tipo e le preghiere...

Le veglie per le vittime dell’omofobia sono anche un atto politico!

Le veglie per le vittime dell’omofobia sono anche un atto politico!

Riflessione di Rosa Salamone del gruppo Varco-Refo di Milano Sono convinta, ed è mia convinzione personale, che ogni mio atto ha un connotato politico. Se decido di non sprecare energia,risparmiando la luce a casa mia,il mio è un atto politico. Se scelgo di non usare il linguaggio della violenza, sia quello fisico che verbale, il mio è inevitabilmente un atto...

Dalla veglia di Firenze. La mia omosessualità, un dono di Dio

Dalla veglia di Firenze. La mia omosessualità, un dono di Dio

Testimonianza di Claudio letta durante la veglia per le vittime dell’omofobia di Firenze del 4 aprile 2008 In questo  momento in cui eleviamo al Padre le nostre intenzioni di preghiera personali e creiamo momenti di condivisione, vorrei portare la mia testimonianza. Mi chiamo Claudio e sono tra gli organizzatori della veglia (ndr di Firenze); in particolare mi sono occupato, come...

La comunità valdese di Brescia, i credenti africani e il culto sull’omofobia

La comunità valdese di Brescia, i credenti africani e il culto sull’omofobia

Testimonianza di Erica Vinay La chiesa valdese di Brescia ospita una numerosa comunità africana, ecco perchè la decisione di dedicare il culto domenicale del 6 aprile 2008 alle vittime dell'omofobia ha sollevato una grande discussione all'interno della comunità. Non sono mancate le resistenze a questa iniziativa, per i credenti africani era inconcepibile una tale decisione in aperto contrasto con la...

Le chiese cattoliche che hanno ospitato le veglie per le vittime dell’omofobia

Le chiese cattoliche che hanno ospitato le veglie per le vittime dell’omofobia

Articolo di Marco Fabi del 4 aprile 2008 tratto da korazym.org Quest'anno le veglie di preghiera per le vittime dell'omofobia, promosse dai gruppi di credenti omosessuali italiani, hanno visto la partecipazione significativa di numerose comunità di diverse confessioni cristiane (valdesi, cattolici, battisti, vetero-cattolici, metodisti). Non sono mancati segni di disponibilità anche da parte della chiesa cattolica, con momenti di preghiera...

Cambia sesso e diventa suora. Adesso veglia per i gay

Cambia sesso e diventa suora. Adesso veglia per i gay

Articolo di Vera Schiavazzi tratto dal Corriere della sera del 5 aprile 2008 È suora francescana, castità, ma ha dovuto cercarsi una chiesa che la accogliesse perché la sua, quella cattolica romana, le ha «chiuso le porte»: quando è nata, Cristina era maschio, Marco, ma a 20 anni ha cambiato sesso, per poi trovare la sua vocazione. Un caso unico,...