Categoria: Dai gruppi di cristiani LGBT

Da Stonewall al cammino dei cristiani LGBT. E’ tempo di gioire per la strada percorsa

Articolo di Francis DeBernardo* pubblicato sul sito dell’associazione LGBT cattolica New Ways Ministry (Stati Uniti) il 28 giugno 2019, liberamente tradotto da Giacomo Tessaro Il [28 giugno 2019] ricorre il cinquantesimo anniversario della rivolta di Stonewall, quando gli avventori LGBT del bar gay Stonewall Inn di New York opposero resistenza all’arresto durante una retata: quello fu l’inizio di quattro giorni...

Venite e vedrete. Il cammino dei giovani cristiani LGBT sulle vie di Francesco e nella sua chiesa

Riflessioni di Sergio del gruppo diocesano Alle querce di Mamre di Cremona su “Venite e Vedrete!“, il pellegrinaggio verso Assisi dei cristiani LGBT e i loro amici (7-21 Luglio 2019) Giunto alla seconda esperienza come co-ideatore e organizzatore del pellegrinaggio dei cristiani LGBT sui sentieri delle fede (la prima, nel 2017, sulla via Francigena, la seconda qualche giorno fa sulla...

Testimoniare, vivere, esserci. Noi cristiani LGBT in pellegrinaggio verso Assisi

Testimonianza di Edoardo su “Venite e Vedrete!“, pellegrinaggio verso Assisi dei cristiani LGBT e i loro amici (7-21 Luglio 2019) Se la mattina del 17 luglio (2019) qualcuno di voi si fosse trovato a passare in auto lungo la provinciale che collega Trevi a Foligno si sarebbe potuto imbattere in un piccolo, curioso, gruppetto così composto: ad aprire la fila...

“Venite e vedrete”: il pellegrinaggio a piedi verso Assisi dei Cristiani LGBT

Articolo di Innocenzo Pontillo* pubblicato sul sito della rivista cattolica Adista il 16 luglio 2019 È partito il 7 luglio e si concluderà domenica 21 Luglio 2019, dopo due settimane, “Venite e vedete”, il pellegrinaggio a piedi verso Assisi dei Cristiani LGBT sulle strade di San Francesco. Un nuovo cammino dopo l’esperienza dell’estate 2017, già raccontata nel video documentario “La...

Perché come cristiani LGBT è importante essere al Pride

Riflessioni di Gianni Geraci del gruppo Guado di Milano Sono ormai quasi vent’anni che, in occasione di un Pride c’è qualche cattolico che, scandalizzato, organizza preghiere di riparazione contro l’oltraggio che, secondo lui, le giornate dell’orgoglio omosessuale, rappresentano per Dio e per tutto ciò che di divino c’è nell’uomo. D’altra parte anch’io, quando nel 1998, ho partecipato al mio primo...