Categoria: Docufilm

Pray Away. Un docufilm su chi vuol “curare” i credenti omosessuali

. Recensione inviataci da Claudio Santini Oggi è il 13 gennaio 2022. Casualmente vedo un film uscito su Netflix il 16 giugno 2021. Probabilmente per ricordare i moti di Stonewall avvenuti tra il 27 giugno ed i giorni che seguirono, nel 1969. Moti tristemente famosi per la forte repressione, anche fisica, di gruppi di omosessuali da parte della polizia americana....

Padre James Martin e il ponte da costruire per l’inclusione delle persone LGBT+ nella chiesa cattolica

. Intervista di Alex Morris ai registi Evan Mascagni e Shannon Post pubblicata sul sito del mensile Rolling Stone (Stati Uniti) il 17 giugno 2021, liberamente tradotta da Giacomo Tessaro Quasi cinque anni fa un ventinovenne con un fucile semiautomatico e una Glock da nove millimetri entrò nel nightclub Pulse di Orlando (Stati Uniti) e uccise quarantanove persone, ferendone più...

Padre Martin sulla pastorale con le persone LGBT: perchè “l’amore è l’insegnamento più importante”

. Articolo di Madeleine Davison* pubblicato sul sito del bisettimanale cattolico progressista National Catholic Reporter (Stati Uniti) il 16 giugno 2021, liberamente tradotto da Silvia Lanzi Il gesuita James Martin è uno dei più noti attivisti cattolici per la dignità delle persone LGBTQ. Nel 2017, in seguito alla pubblicazione della prima edizione del suo libro Building a Bridge: How the...

“Il cambiamento possibile” nell’accoglienza delle persone LGBT e dei loro genitori nelle chiese

. Giovedì 9 dicembre 2021, ha avuto luogo il quinto e ultimo incontro on line del progetto “UNITI VERSO IL CAMBIAMENTO 2” (UTC 2 United towards the change 2) su “Un cambiamento possibile” sull’accoglienza delle persone LGBT e dei loro genitori nelle chiese in Italia e in Europa con contributi di ricercatori, genitori con figli LGBT e pastori che operano...

La “Santità” di Sciarra. Quando il trascendente entra nelle vite delle persone queer

Dialogo di Katya Parente con il regista Giuseppe Sciarra Una coppia si reca in una bellissima chiesa a pregare. Che c’è di strano? Gli edifici religiosi sono spesso dei capolavori architettonici; un po’ meno frequente è il pregare insieme. Ma tant’è. Quello che mi preme sottolineare, in questo corto intitolato “Santità” (clicca qui per scaricarlo), è l’approccio al misticismo, e...

L’ultimo ritratto di Oscar Wilde. Rupert Everett e il suo “The Happy Prince”

. Articolo di Aurélie Dupuy pubblicato sul sito dell’emittente Europe 1 (Francia) il 9 dicembre 2018, liberamente tradotto da Nadia DI L’attore inglese (Rupert Everett), che non nasconde la sua omosessualità, ha appena realizzato il suo primo film incentrato su un personaggio che da sempre lo ha affascinat: Oscar Wilde, lui stesso è omosessuale. Interpretare la parte dell’amico omosessuale di...