Categoria: LibrArte

Come dire “verba volant, scripta manent”….

Su Adista Documenti: “Il Vangelo non abita più qui”. Le reazioni al Responsum dell’ex Sant’Uffizio”

Articolo di Ludovica Eugenio pubblicato sul settimanale Adista Documenti, n.13 del 3 aprile 2021 «La Chiesa dispone del potere di impartire la benedizione a unioni di persone dello stesso sesso?». Il Responsum della Congregazione per la Dottrina della Fede a questo quesito (Dubium), negando la possibilità di benedire le coppie omosessuali, ha provocato nel mondo cattolico reazioni molto accese, che...

Lesbiche. Riflessioni di genere e stili di vita delle donne omosessuali italiane

Dialogo di Katya Parente con la ricercatrice Rossella Gaudiero Lei è una giovane donna curiosa, e si chiama Rossella Gaudiero. Di questa curiosità ha fatto tesoro scrivendo una tesi, poi diventata libro, sul lesbismo nostrano: infatti è autrice di “Lesbiche. Riflessioni di genere e stili di vita delle donne omosessuali italiane”, volume del 2017 edito da PM Edizioni. Se non...

Gianni Baget Bozzo. Omosessuali si nasce. Condannarli perché?

Dialogo di Katya Parente* con il vaticanista Luigi Accattoli** pubblicato su Adista Segni Nuovi n°10 del 13 marzo 2021, pp.8-9 Don Gianni Baget Bozzo (1925-2009) attivo polemista e tenace oppositore dei “cattocomunisti“, ha condotto una vita sempre a metà tra la tonaca e la politica, cosa che gli è costata anche una temporanea sospensione a divinis, rivendicando sempre le sue...

Alla scoperta di tutti i generi del mondo con Giorgia Vezzoli

Dialogo di Katya Parente con la scrittrice e poetessa Giorgia Vezzoli Lei è Giorgia Vezzoli, scrittrice e poetessa che con i suoi libri educa i ragazzi in età (pre)scolare. Attraverso le sue storie insegna che a una bambina possono piacere i supereroi, e che le gonne non sono solo vestiti da femmine. Un lavoro importante il suo, di cui purtroppo...

Omosessualità e vita cristiana. Spunti di riflessione

Articolo di Luciano Moia pubblicate sul quotidiano Avvenire il 25 febbraio 2021, pag.19 “Se l’accoglienza è distintiva del cristiano, essa non deve conoscere limitazioni, in quanto tutti figli dello stesso Padre“. Quindi «la partecipazione delle persone con tendenza omosessuale alla vita della comunità cristiana non dovrebbe sollevare problema». Lo scrive don Fiorenzo Facchini, già docente di antropologia, in un agile...