Categoria: Approfondimenti

Il secondo sesso visto con gli occhi della teologa femminista Mary Daly

Articolo* di Jone Johnson Lewis** pubblicato sul sito ThoughtCo (Stati Uniti) il 30 gennaio 2019, liberamente tradotto da Giacomo Tessaro La teologa femminista Mary Daly è nota per la sua robusta critica al patriarcato e alle religioni tradizionali, in particolare la Chiesa Cattolica. È stata licenziata (o è stata costretta a dare le dimissioni) dal Boston College dopo essere stata...

Cronache di ordinaria omofobia nel 2020

Riflessioni di Massimo Battaglio L’anno scorso, nei due articoli “Cronache di ordinaria omofobia” avevamo esaminato (su gionata.org) i numeri del fenomeno omofobo secondo due parametri. Da una parte avevamo visto “i luoghi della discriminazione“. Si notava una diversa distribuzione degli episodi emersi tra nord, centro e sud. Il nord sembra più omofobo ma solo perché, al sud, si denuncia meno....

E’ giusto che un omosessuale debba sentirsi giudicato dalla propria chiesa?

Dialogo con Gabriele Bertin, candidato al ministero pastorale della chiesa valdese e vicesegretario FGEI, con Paolo, volontario del Progetto Evangelici Continuiamo il confronto con Gabriele Bertin*, con cui stiamo approfondendo alcuni aspetti della fede, prendendo spunto dall’ascolto della testimonianza di Alessandro, credente della chiesa Parola della Grazia di Palermo, che testimonia la sua “conversione” da omosessuale ad eterosessuale. Nello scorso articolo abbiamo...

Mary Daly, una teologa femminista che ha voluto immaginare un mondo “al di là”

Articolo di Julie Bindel* pubblicato sul sito del quotidiano The Guardian (Gran Bretagna) il 27 gennaio 2010, liberamente tradotto da Miriam Ferraglioni È morta all’età di 81 anni Mary Daly, la prima filosofa femminista del mondo, resa famosa dal suo originale uso del linguaggio, dal suo umorismo e dalla sua passione per sfidare il patriarcato e la religione. Figura chiave...

Gli insulti a Silvia Romano e i politici cattolicanti

Questo articolo potrebbe sembrare di parte ma non me ne importa niente. Gli insulti a Silvia Romano dopo la sua liberazione, avvenuta il 9 maggio scorso, mi hanno fatto troppo male. I soliti politici di destra si sono affrettati a commentare il fatto sottolineando che lo Stato italiano avrebbe (avrebbe) pagato un riscatto, aggiungendo che, per “una così” non valeva...

Il 17 aprile 1965 i gay e le lesbiche protestarono per la prima volta pubblicamente davanti alla Casa Bianca

Articolo Will Kohler* pubblicato sul sito Back2stonewall (Stati Uniti) il 17 aprile 2011, libera traduzione di Chiara Spasari Il 17 aprile 1965, il dott. Frank Kameny assieme al pioniere dei diritti degli omosessuali Jack Nichols, co-fondatore della Mattachine Society di Washington (Stati Uniti), guidò coraggiosamente la prima marcia di protesta per i diritti degli omosessuali alla Casa Bianca in un...

Le buone prassi delle persone LGBT “discepole dell’Anticristo”

Riflessioni di Massimo Battaglio Ieri, mentre apprendevo la notizia dell’ennesima invettiva di padre Ratzinger contro le persone lgbt, ricevevo informazioni su alcune “buone prassi” messe in atto da gruppi di attivisti gay, lesbiche e trans per combattere il coronavirus con la solidarietà. Penso che ricordarle potrebbe essere la risposta migliore da dare a chi ci definisce untori della pandemia e...