Taggato: La Bibbia giorno per giorno

“E se date il saluto soltanto ai vostri fratelli, che cosa fate di straordinario?” (Matteo 5:43-48)

Riflessioni bibliche di Mauro Leonardi*, prete e scrittore Riconoscersi figli significa immergersi nel mistero della filiazione divina, che rende ragione di una fraternità profonda che prende su di sé, come giogo leggero, le fragilità altrui, perché vede nel Padre il sostegno vero ed eterno per ciascuno e per tutti. Dal Vangelo secondo Matteo 5:43-48 In quel tempo, Gesù disse ai...

“Perché chiunque chiede riceve, e chi cerca trova…” (Matteo 7:7-12)

Riflessioni bibliche di Mauro Leonardi*, prete e scrittore Se ci riconosciamo figli, sappiamo che il Padre precorrerà ogni nostra richiesta, provvederà alla nostra piena gioia, non consentirà che ci schiaccino prove troppo superiori al nostro cuore, e ci saprà riempire di ogni bene. Basterà chiamarLo Padre. Dal Vangelo secondo Matteo 7:7-12 In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Chiedete...

“Come Giona fu un segno per quelli di Nìnive…” (Luca 11:29-32)

Riflessioni bibliche di Mauro Leonardi*, prete e scrittore Non dobbiamo cercare segni, ma tornare alla nostra vera natura: ci riscopriremo figli, e troveremo un Padre, e nel suo cuore il dono dello Spirito incarnato nel seno della Vergine: Gesù Cristo. Dal Vangelo secondo Luca 11:29-32 In quel tempo, mentre le folle si accalcavano, Gesù cominciò a dire: «Questa generazione è...

“Sia santificato il tuo nome…” (Matteo 6:7-15)

Riflessioni bibliche di Mauro Leonardi*, prete e scrittore Il Padre è rispettoso del nostro cuore, e sa che i veri desideri, per essere espressi, non hanno bisogno di troppe parole, ma solo di uno sguardo, della consapevolezza di avere una comunione che ci libera e ci affida al Padre donandoci la pace del perdono. Dal Vangelo secondo Matteo 6:7-15 In...

“Alcuni dicono Giovanni il Battista, altri Elìa…” (Matteo 16:13-19)

Riflessioni bibliche di Mauro Leonardi*, prete e scrittore Durante la Quaresima siamo invitati a rispondere a Gesù. Chi credete che io sia? E rispondere: Il Mio Tutto, Signore. Dal Vangelo secondo Matteo 16:13-19 In quel tempo, Gesù, giunto nella regione di Cesarèa di Filippo, domandò ai suoi discepoli: «La gente, chi dice che sia il Figlio dell’uomo?». Risposero: «Alcuni dicono...