Taggato: Brodo per l’anima

Lettera aperta ad una persona omosessuale

Lettera aperta di Drachma LGBTI, gruppo di cattolici LGBT, e di Drachma Parents Group, gruppo di genitori cattolici con figli LGBT, di Malta del 15 marzo 2019, liberamente tradotta da Giacomo Tessaro per La tenda di Gionata Cara persona omosessuale, congratulazioni per essere una persona umana perfettamente normale. Non sei malata, né disturbata. Non sei cattiva. Non è colpa dei...

Di sorpresa in sorpresa (Matteo 25)

Riflessioni bibliche di Philippe de Vargas* pubblicate sul sito Protestants dans la Ville (Francia) il 24 gennaio 2019, liberamente tradotte da Giacomo Tessaro L’episodio del Giudizio finale, al capitolo 25 di Matteo, pone alcuni problemi; infatti, l’affermazione secondo cui la nostra salvezza dipende unicamente dai nostri atti di carità contraddice altri passi del Nuovo Testamento, che proclamano la salvezza per...

Le parole della teologia: apocatastasi

Riflessioni di Abigaïl Bassac* pubblicate sul sito Protestants dans la Ville (Francia) il 28 gennaio 2019, liberamente tradotte da Giacomo Tessaro È un termine che torna utile quando si rivolge l’attenzione alla questione della salvezza e dei suoi destinatari. La salvezza è riservata ad alcuni privilegiati, scelti da Dio ancor prima della creazione, oppure a chi riconosce Gesù come Salvatore,...

L’Eterno non è la riserva di caccia di nessuno

Riflessioni* di Abigaïl Bassac** pubblicate sul sito Protestants dans la Ville (Francia) il 28 gennaio 2019, liberamente tradotte da Giacomo Tessaro “E voi, chi dite che io sia?” Questa domanda rivolta da Gesù ai suoi discepoli è una delle frasi bibliche più conosciute. E a ben ragione: al di là del Cristo, che va riconosciuto come tale, la domanda ci...

L’amore è Dio

Riflessioni* di Gilles Castelnau** pubblicate sul sito Protestants dans la Ville (Francia) il 28 gennaio 2019, liberamente tradotte da Giacomo Tessaro “Un po’ di dolcezza in un mondo di bruti” era lo slogan, molto azzeccato, di una marca di cioccolato, che noi contemporanei abbiamo adottato e ripetuto; segno che, alla fine, non ci sentiamo poi così forti. Noi Francesi siamo...

“Il Mondo non merita la fine del mondo”

Riflessioni di Maria Luisa Lamanna pubblicate sul blog della comunità MCC Il Cerchio il 2 gennaio 2019   Vermeer, di Wisława Szymborska Finché quella donna del Rijkmuseum nel silenzio dipinto e in raccoglimento giorno dopo giorno versa il latte dalla brocca nella scodella, il Mondo non merita la fine del mondo. Con un inchino a due grandi non posso che meravigliarmi...

Il sutra del fungo

Riflessioni del pastore Alessandro Falasca* pubblicate sul sito della Comunione Unitariana Italiana il 16 dicembre 2018 Carissime e carissimi, pochi giorni fa, durante la cena  pre-natalizia con i colleghi di ufficio, si parlava di funghi, se ne rammentava l’enorme varietà di tipi e la rete di vita che essi intessono sotto talune zone dei boschi. Mi è venuto spontaneo notare il parallelo...