Tagged: Genitori cristiani con figli LGBT di Parma

Nel 2015 è nato a Parma da genitori cattolici con figli e figlie LGBT, il gruppo “Davide” poiché abbiamo sentito la necessità di capire e vivere insieme questa esperienza. Abbiamo condiviso le paure e le ansietà che si andavano manifestando per gioire poi della scoperta di un piano d’amore scritto per noi e per i nostri figli/e. Si sono uniti al gruppo anche coppie gay e singoli, percependo nello scambio e nella condivisione di realtà diverse un arricchimento reciproco. Il nostro vivo desiderio è quello di creare una rete tra genitori perché nessuno si senta più solo nel vivere la scoperta di un figlio LGBT e perché figli e figlie si sentano accolti. Vi aspettiamo, scriveteci a corradoemichelagruppodavide@gmail.com

Come genitori cristiani vogliamo abbracciare i nostri figli LGBT e la nostra chiesa

Testimonianza di Corrado e MIchela del Gruppo Davide di Parma, su “Liberare le esistenze” ritiro con i cristiani LGBT e i loro familiari organizzato dalla Diocesi di Torino (6-8 gennaio 2017) Venerdì 6 gennaio e sabato ci hanno visti partecipi al ritiro organizzato a Torino dal tavolo di lavoro “Fede e Omosessualità” coordinato da Don Gianluca Carrega, su mandato della...

E’ tempo di “liberare le esistenze” dei cristiani LGBT e dei loro genitori

Testimonianza di Antonio del Gruppo Davide di Parma, su “Liberare le esistenze” ritiro con i cristiani LGBT e i loro familiari organizzato dalla Diocesi di Torino (6-8 gennaio 2017) Ho partecipato al ritiro della Diocesi di Torino con Jerry, il mio compagno. Ci animava una speranza profonda: quella di iniziare il nuovo anno in modo “forte”, meditando su temi importanti...

Quando i cristiani LGBT diventano un ponte tra il mondo omosessuale e la chiesa cattolica

Testimonianza di Elena e Enrico, genitori del Gruppo Davide di Parma, su “Liberare le esistenze” ritiro con i cristiani LGBT e i loro familiari organizzato dalla Diocesi di Torino (6-8 gennaio 2017) “Che il vostro gruppo (di cristiani LGBT) diventi un ponte tra il mondo omosessuale e la chiesa”. Questo augurio è bellissimo e sa di profezia. Dovrebbe diventare preghiera...

Nella chiesa contro l’omofobia c’è un arma segreta: i genitori con figli LGBT

Riflessioni di Robert Cottrell pubblicate su blog Freedhearts (USA) il 29 dicembre 2016, libera traduzione di Silvia Lanzi Abbiamo un’arma segreta. Potente. Efficace. Pronta a cambiare il mondo. Ed è nascosta ben bene nel cuore delle Chiese cristiane ostili e conservatrici. C’è un muro, eretto dai leader cristiani non inclusivi, tra la Chiesa e le persone a cui è capitato...

I Si che ci hanno aiutato a crescere come genitori cristiani di un figlio gay

Riflessioni di Corrado e Michela, genitori del gruppo “Davide” per genitori cattolici con figli LGBT Dire SI al Signore, porta sempre a cose sconvolgenti, impensabili. Quando noi abbiamo detto il nostro SI, 41 anni fa; di nuovo il nostro SI quando ci siamo ripresi dopo un periodo di profonda crisi; e ancora il nostro SI quando abbiamo accolto i nostri...