Categoria: Gay cristiani

Il mio cuore luminoso e inclusivo di giovane gay cattolico

Testimonianza* di Johnny Hultzapple** pubblicata sul sito del periodico Colorado Times Recorder (Stati Uniti) il 30 gennaio 2019, liberamente tradotta da Giacomo Tessaro È con cuore furioso e triste che scrivo questo post oggi. Sabato scorso [26 gennaio 2019] l’arcidiocesi di Denver (Stati Uniti) ha patrocinato una conferenza anti-LGBTQ al Centro Giovanni Paolo II tenuta da Andrew Comiskey, attivista anti-LGBTQ...

Essere omosessuali e cristiani ad Alessandria. In prigione senza passare dal via

Testimonianza inviataci da Claudio di Gabriel Forum Non sapendo da dove iniziare, ho deciso di partire dall’inizio. Non so se la mia storia sarà di aiuto a qualcuno che si troverà a leggerla, ma di certo sarà per me un’ulteriore analisi di conoscenza. Sono Claudio, ho 46 anni, sono di Alessandria e sono siciliano di nascita. Cosa voglia dire essere...

Essere gay e cristiano a Milano. Fuggire dalla Provincia è stata la cosa migliore che ho fatto per me

Testimonianza di Pietro di Gabriel Forum Sono arrivato a Milano verso i quaranta anni per motivi di lavoro. Desideravo fortemente andarmene dalla provincia in cui avevo vissuto e lavorato fino a quel momento. Desideravo andarmene perché non ne potevo più della solitudine che la provincia italiana mi costringeva a sopportare. La provincia italiana non è per i gay ma per...

Essere gay a Verona, dove l’albero non può amare la terra

Testimonianza inviataci da Nico di GabrielForum Pensando alle pagine della mia vita un ricordo particolare va agli anni della scuola elementare, una scuola statale di un quartiere benestante di Verona. Ricordo che l’insegnante mi adorava perchè ero un bambino sensibile, buono e gentile. Ciò creò le prime discriminazioni: ero il cocco della maestra, i miei modi erano gentili, non giocavo...

Perché stare nella Chiesa, perché andarsene? Storie di persone LGBT cattoliche

Articolo pubblicato sul sito dell’associazione LGBT cattolica New Ways Ministry (Stati Uniti) il 27 gennaio 2019, liberamente tradotto da Giacomo Tessaro Perché sono entrata, perché rimango: essere esplicitamente me stessa, senza nessuna vergogna di anonima, lesbica cattolica: Ho diciassette anni. Sono lesbica. Sono cattolica. A Pasqua dell’anno scorso ho ricevuto i sacramenti dell’iniziazione e sono diventata membro della Chiesa. È...

Voglio esserci a “Famiglie Fortunate” perchè l’amore è un dialogo e non un monologo

Riflessioni di Carmine del Progetto Giovani cristiani LGBT In un suo capolavoro, Oriana Fallaci una volta scrisse che l’amore non possiamo inventarcelo, e soprattutto che non è un monologo, ma un dialogo. Qualora volessimo limitarci nella misura più estrema al significato di queste due parole, scopriremmo che mentre nel primo caso al centro c’è solo un singolo protagonista che interviene...