Categoria: Vite consacrate

La mia fuga nella vita religiosa. Il celibato per un gay cattolico non è l’unica opzione

Testimonianza di Patrick Gothman* pubblicata sul sito “Reaching Out – storie di fede LGBTQ persa e trovata” (USA) il 22 novembre 2017, libera traduzione di Innocenzo Quando ero al liceo sono quasi arrivato a guidare la mia auto contromano. Era il tramonto, il flusso costante dei fanali accesi delle automobili mi sembrava un invito diretto a me a fare quel...

La fuga in seminario. Il celibato per un gay cattolico non è l’unica opzione

Testimonianza di Patrick Gothman* pubblicata sul sito “Reaching Out – storie di fede LGBTQ persa e trovata” il 22 novembre 2017,  libera traduzione di Innocenzo Non sapevo davvero cosa pensare del fatto che ero parte di una Chiesa che pensava di non fossi capace di amare e che fossi intrinsecamente disordinato . Ma avevo diciassette anni. Sapevo che non dovevo...

Le suore dalla parte delle persone LGBT

Riflessioni di suor Jeannine Gramick* pubblicate sul sito Global Sisters Report** del National Catholic Reporter, il 2 gennaio 2018, libera traduzione di innocenzo “La storia è scritta dal punto di vista di coloro che conservano i loro documenti“, ha dichiarato Mark Bowman, fondatore e direttore dei Religious Archives Network LGBT (LGBT-RAN). Davanti a 300 persone che lavorano per l’accettazione delle...

“Dio ti benedica padre!”. La risposta dei fedeli di Milwaukee al coming out del loro parroco

Articolo di Heidi Schlumpf pubblicato sul sito del settimanale cattolico The National Catholic Reporter (Stati Uniti) il 18 dicembre 2017, libera traduzione di Innocenzo Padre Greg Greiten era a metà della sua omelia, durante la quale ha condiviso di essere un prete gay celibe, quando una donna si è alzata dal suo banco e gli ha detto: “Dio ti benedica,...

Per un pastore gay è importante imparare a essere se stessi

Testimoninaza pubblicata sul sito queer theology (USA), libera traduzione di Silvia Lanzi Mi piace compiacere le persone, renderle felici. Odio il conflitto. Mi immedesimo facilmente nei sentimenti degli altri, a volte senza che dicano nemmeno una parola. Ho vissuto così la mia vita e mi sono detto che questo è un buon modo di essere un pastore ed un amico....

Padre Thomas: “Come prete ho imparato a costruire ponti verso gli altri dai cattolici LGBT”

Articolo di Francis DeBernardo pubblicato su Bondings 2.0, blog dell’associazione cattolica New Ways Ministry (Stati Uniti), il 24 luglio 2017, libera traduzione di Silvia Lanzi Delle molte recensioni del nuovo libro del gesuita James Martin “Building a Bridge” (“Costruire ponti”), nessuna è più personale di quella del padre basiliano Thomas Rosica. Padre Rosica è a capo del Salt and Light...

Come prete vorrei veder maturare nella chiesa una coscienza rispettosa delle persone omosessuali

Email inviataci da don F. Cari amici, sono un sacerdote italiano. Attualmente vi scrivo da Amsterdam. Ho appena visitato, tra i vari monumenti, quello in onore alle persone omosessuali perseguitate ed uccise; non vi nascondo la mia profonda commozione, pensando alla cattiveria umana e soprattutto alla resistenza di tanti uomini e donne che si sono opposte ai regimi fondati sulla...