Taggato: Cronache di ordinaria omofobia

“Cronache di ordinaria omofobia” è un progetto coordinato da Massimo Battaglio, e supportato dall’associazione La Tenda di Gionata, con cui vogliamo censire gli episodi di violenza omotransfobica che si verificano ogni giorno in Italia e confrontarci con studiosi, giornalisti e esperti per approfondire questi temi per aiutare a riflettere quanti affermano che «l’omofobia non esiste» o che le aggressioni e gli omicidi ai danni delle persone LGBT sono «atti di criminalità comune senza rapporto con l’orientamento sessuale delle vittime». Se vuoi contattarci scrivici a tendadigionata@gmail.com

Un luglio caldo in cui si scatena l’omofobia o la violenza politica?

Riflessioni di Massimo Battaglio Nel mese di luglio 2022 abbiamo registrato 14 episodi di violenza omofoba (uno ogni due giorni) per un totale di 23 vittime. A essi vanno aggiunti quattro episodi avvenuti a giugno (sei persone coinvolte) ma emersi solo di recente. Le vittime intercettate nell’ultimo mese salgono quindi a 29. Vediamo i dati: Episodi avvenuti nel mese di...

A Verona penne nere contro “penne di struzzo”. Ma di cosa hanno paura?

Riflessioni di Massimo Battaglio Sabato 16 luglio 2022, a Verona, si svolgerà il pride. Lo stesso sabato, sempre a Verona, si svolgerà anche il campionato sportivo dell’ANA, l’Associazione Nazionale Alpini, le penne nere. Siccome i luoghi delle manifestazione sono, a detta degli Alpini, un po’ troppo vicini, questi ultimi hanno pensato di variare il loro programma. Lo rendono noto con un...

A giugno a ogni frocio un pugno. Nel mese dei pride un’esplosione di omotransfobia

Riflessioni di Massimo Battaglio per il Progetto Cronache di ordinaria omofobia Dalle nostre parti, il mese del pride porta con sé, da anni, l’esplosione dell’omofobia covata per tutto l’inverno. Tra giugno e agosto si registra normalmente più di un terzo delle vittime di omofobia dell’anno. Quest’anno siamo arrivati al 46% (nel 2021 eravamo sul 37%, nel 2020 sul 44%). Negli...

Morire di transfobia. Addio Cloe, addio Sasha scusateci, se potete

Riflessione di Massimo Battaglio Oggi dobbiamo raccontare due storie tristi, lunghe e dolorose: quella di Cloe, già professoressa di fisica, e quella di un ragazzino di Catania, Sasha. Entrambi hanno deciso di morire. Entrambi erano trans: Cloe M>F (in transizione da maschio a femmina), il ragazzino, F>M (in transizione da femmina a maschio) Di Cloe avevamo già sentito parlare nel...

A Maggio tornano gli episodi di omofobia, anche in chiesa cattolica

Riflessioni di Massimo Battaglio Come tutti gli anni, arriva maggio e cominciano a crescere gli episodi di omofobia. Dopo una relativa stasi nei primi mesi dell’anno (5 vittime a gennaio, 3 a febbraio, 5 a marzo, 6 ad aprile), i casi registrati risalgono a 12. E’ un classico da sempre: si comincia a uscire, crescono le interazioni, cresce la violenza....

Lesbofobia. Quando l’odio e la discriminazione sono al quadrato

Riflessioni di Massimo Battaglio Sta facendo il giro del web la notizia di un’aggressione, avvenuta ad Alessandria il 6 maggio 2022, ai danni di Claudia Cerrorello, donna lesbica di 53 anni. Il vicino di casa, dopo anni di insulti e dispetti, ha deciso di passare alle mani. Ha aspettato Claudia sulle scale, l’ha spinta facendola rotolare, poi si è avvicinato...