Categoria: Storie di ordinaria omofobia

Viaggio in Ghana dove la comunità LGBT è “sotto attacco”

Articolo di Roshan Roberts e Kameron Virk pubblicate sul sito dell’emittente BBC (Gran Bretagna) l’11 marzo 2021, liberamente tradotto da Diana Quando a gennaio è stato aperto il primo centro protetto per la comunità LGBT in Ghana, Linda non si aspettava che sarebbe durato: “Non  permetteranno alla comunità LGBT di operare in Ghana e di avere proprie sedi” dice Linda,...

Perché tutto quell’odio transfobico se neanche mi conosci?

Testimonianza inviata da Antonia Monopoli al Progetto TRANSizioni de La Tenda di Gionata Sono Antonia Monopoli, scrittrice, attivista transgender, attrice di teatro, peer educator e responsabile dello Sportello Trans di Ala Milano. Sono stata vittima di un paio di episodi transfobici. Tutto iniziò tra il 2019 e il 2020: desideravo intraprendere un percorso di studi per dare un valore aggiunto...

La deriva contro le persone LGBT nell’Ungheria dell’ultranazionalista Orbán

Articolo pubblicato sul sito in lingua inglese dell’emittente France 24 (Francia) il 16 giugno 2021, liberamente tradotto da Giacomo Tessaro Il premier [ungherese], l’ultranazionalista Viktor Orbán, che il prossimo anno dovrà affrontare le elezioni, sta implementando politiche sociali sempre più radicali, che penalizzano le persone LGBT e gli immigrati nel contesto di un regime illiberale a sua immagine e somiglianza,...

Morire a 18 anni a Torino di omofobia

Riflessioni di Massimo Battaglio Domenica scorsa, nella mia Torino, un ragazzo di 18 anni, Orlando Merenda, si è tolto la vita. E’ andato alla stazione Lingotto, ha risalito i binari in direzione Moncalieri e si è fatto investire dal primo treno che passava. Non ha lasciato alcun biglietto, per cui, data anche la giovane età, nessuno ha ipotizzato quali fossero...