Categoria: Tracce di riflessione

“Abbiamo perso la Bibbia! Abbiamo perso la Parola di Dio! Ci siamo abituati a vivere senza la Bibbia, che è stata rinchiusa dentro la spazio accademico riservato agli esperti. La Bibbia è stata tolta al popolo, e il popolo ha così perso, forse…il suo dinamismo e la sua forza. Forza che nasce dalla Parola di Dio incarnata nella storia quotidiana” (Nancy Cardoso Pereira). E’ tempo di riscoprire le parole della Bibbia insieme.

“Sarà Lui a baciarci con i baci della sua bocca” (Cantico 1:2)

Riflessioni bibliche di Luigi T. Matteo 3:1-12: «Colui che viene dopo di me è più forte di me e io non sono degno di portargli i sandali». Ancora una volta, Giovanni, ci indichi che lui è lo Sposo. Ce lo riveli svelandoti come colui che non è degno di portargli i sandali – liturgia nuziale, questa: l’“amico dello Sposo” (Giovanni 3:29)....

Rivolgetevi ai perduti, agli esclusi… (Matteo 9:35-38 – 10:1.6-8)

Riflessioni di don Fabio “Anche se una madre si dimenticasse di suo figlio, io invece non ti dimenticherò mai. Ecco, ti ho disegnato sulle palme delle mie mani.” (Isaia 49:15-16) Matteo 9:35-38 – 10:1.6-8: “Rivolgetevi alle pecore perdute della casa d’Israele. Strada facendo, predicate, dicendo che il regno dei cieli è vicino”. Il pensiero di Dio è sempre rivolto a...

Chi può dirsi meritevole di seguire il Signore? (Matteo 9:27-31)

Riflessioni di don Fabio “Il Signore è mia luce e mia salvezza:di chi avrò timore?Il Signore è difesa della mia vita:di chi avrò paura?” (Dal Salmo 26) Matteo 9:27-31: “In quel tempo, mentre Gesù si allontanava, due ciechi lo seguirono gridando: «Figlio di Davide, abbi pietà di noi!». Strano che dei “ciechi” seguano qualcuno! È chiaro che l’allusione dell’evangelista è ad...

Non si può amare solo a parole (Matteo 7:21.24-27)

Riflessioni di don Fabio Matteo 7:21.24-27: “Non chiunque mi dice: “Signore, Signore”, entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che è nei cieli”. La riflessione di oggi potrebbe essere un susseguirsi di citazioni bibliche, quasi come fossero libretti di istruzione. Dai Vangeli, dalle lettere di Paolo, di Giacomo, di Giovanni ed altri ancora...

Siete credenti pronti a rendere ragione della speranza?

Riflessioni di Luca C. Vegliare in preghiera è sempre cosa buona e giusta, soprattutto in questo periodo, in cui l’unità dei cristiani sembra sia messa in discussione. Ma diventa qualcosa di assolutamente essenziale nel momento in cui si parla di omotransfobia, aspetto che devo essere fermamente condannato senza se e senza ma. Tra l’altro, se andiamo a leggere la Sacra...

Essere chiamati da Gesù, fidarsi di Lui (Matteo 4:18-22)

Riflessioni di don Fabio “‘Abbiamo trovato il Messia’, disse Andrea a suo fratello Pietro, e lo condusse da Gesù” (cfr. Giovanni 1:41) Matteo 4:18-22: “Mentre camminava lungo il mare di Galilea, Gesù vide due fratelli, Simone, chiamato Pietro, e Andrea suo fratello, che gettavano le reti in mare”. Oggi è la festa di sant’Andrea apostolo. Dai testi biblici non ricaviamo tante...