Categoria: Tracce di riflessione

“Abbiamo perso la Bibbia! Abbiamo perso la Parola di Dio! Ci siamo abituati a vivere senza la Bibbia, che è stata rinchiusa dentro la spazio accademico riservato agli esperti. La Bibbia è stata tolta al popolo, e il popolo ha così perso, forse…il suo dinamismo e la sua forza. Forza che nasce dalla Parola di Dio incarnata nella storia quotidiana” (Nancy Cardoso Pereira). E’ tempo di riscoprire le parole della Bibbia insieme.

Quanto vorrei credere ancora nei miracoli! Ne ho bisogno, ma non per me

Riflessioni di Carlos Osma pubblicate sul suo blog Homoprotestantes (Spagna) nell’ottobre 2016, liberamente tradotte da Marianna Oggi vorrei credere nei miracoli, ne ho bisogno, e non è per me… mi piacerebbe avere di nuovo la fede di quando ero bambino, di quando pensavo che Dio potesse fare tutto ciò che gli chiedevo. Così, proprio come per magia. Bastava solo che...

Chi è Maria per i cattolici? E chi è per me?

Riflessioni di Adélard pubblicate sul sito Gay Christian Africa il 17 agosto 2019, liberamente tradotte da Giacomo Tessaro Il 15 agosto è una giornata speciale per molti cristiani cattolici: si celebra l’Assunzione in Cielo della Vergine Maria, madre di Dio. In alcuni Paesi si esprime la devozione [per l’Assunta] in modo molto solenne, in altri meno; nei Paesi, come il...

La santità queer: il Dio nei nostri corpi

Riflessioni del reverendo Mario Bonfanti* pubblicate sul sito della comunità MCC Il Cerchio il 1 novembre 2019 Ogni 1 Novembre si celebra nelle chiese cattolica e ortodossa la Solennità di Ognissanti. Origine e storia Nel IV secolo d.C. in alcune comunità cristiane si cominciarono a ricordare quelle persone che avevano dato la vita per la fede: i martiri. Le prime tracce sono attestate ad...

L’equivoco dell’accoglienza, un termine che discrimina

Riflessioni inviateci da Massimo Battaglio In questi giorni, a partire da un bell’articolo di Luciano Moia su L’Avvenire, discutevo con alcuni amici sul termine “accoglienza”. Un termine, a mio parere, molto equivoco, come tutte le parole che vanno troppo di moda. Un vocabolo che, quando si parla del rapporto fede-omosessualità, si tinge di grottesco. Nel mio percorso battagliero e affettuoso...

“Grazia, compassione e conforto” per rianimare lo spirito abbattuto e il cuore umiliato

Riflessioni del pastore Ignacio Simal pubblicate sul sito de la Església Protestant Betel+Sant Pau (Catalogna, Spagna) l’11 febbraio 2019, liberamente tradotte da Marianna Senza dubbio amare nello stesso modo di Gesù di Nazaret ha le sue priorità. Dalla mia torre privilegiata (privilegiata dalla grazia di Dio) osservo il suo popolo (del quale faccio parte) e vedo cuori abbattuti, umiliati e...

Legge contro l’omofobia: si riparte

Riflessioni inviateci da Massimo Battaglio Giovedì 24 ottobre riparte la discussione politica sulla legge contro l’omofobia. Si comincerà l’esame, alla Commissione Giustizia della Camera, della proposta di legge Zan, presentata insieme ad altri trentasei deputati tra PD e LEU, che giace in archivio dal 2 maggio 2018. Di cosa si discuterà La proposta di legge in discussione è un documento...

È una fede malata quella che sacrifica i suoi figli LGBT nel nome di Dio (Genesi 22,9-13)

Riflessioni bibliche di David K. Popham* pubblicate sul blog The Bible in Drag (Stati Uniti) l’8 ottobre 2018, liberamente tradotte da Marianna “Quando arrivarono sul posto che Dio gli indicò, Abramo costruì un altare con della legna. Poi legò suo figlio Isacco e lo mise in cima all’altare. Abramo allungò la mano e afferrò il coltello per uccidere il bambino....