Categoria: Tracce di riflessione

“Abbiamo perso la Bibbia! Abbiamo perso la Parola di Dio! Ci siamo abituati a vivere senza la Bibbia, che è stata rinchiusa dentro la spazio accademico riservato agli esperti. La Bibbia è stata tolta al popolo, e il popolo ha così perso, forse…il suo dinamismo e la sua forza. Forza che nasce dalla Parola di Dio incarnata nella storia quotidiana” (Nancy Cardoso Pereira). E’ tempo di riscoprire le parole della Bibbia insieme.

Christmas blues. Natale, tempo di luce o di buio?

Riflessioni di Gigliola Milani pubblicate sul blog della comunità MCC Il Cerchio il 5 dicembre 2019 L’Avvento, il tempo che dalla fine di novembre, dall’autunno ormai agli sgoccioli, quando abbiamo ormai reso grazie per i suoi ultimi frutti, ci porta al Natale, contiene in sé un paradosso: ci troviamo in giorni in cui la luce solare è sempre più scarsa,...

Maria: la più brillante idea di Dio

Riflessioni di Massimo Battaglio Oggi voglio parlare di Maria: la più brillante idea di Dio, il suo progetto più luminoso, la più bella delle creature concepite, l’Immacolata Concezione. Vorrei dire la sua grandezza e la sua dolcezza, la sua infinita maestà ma anche il suo essere così vicino da consolare ogni cuore. Mi piacerebbe spiegare la sua presenza con parole...

Riconoscere il senso. La rivelazione come dono di Dio nel quotidiano

Riflessioni bibliche di Antonio De Caro* [Un libro spaventoso?] L’aggettivo “apocalittico” viene usato, solitamente, in un senso negativo: vale per eventi disastrosi, come le catastrofi naturali che lasciano dietro di sé solo distruzione e dolore. Esso viene associato alla manifestazione di una potenza che soverchia e travolge la vita umana, come quella che – si immagina – alla fine dei...

“Il regno” che verrà. Le parole della Bibbia

Riflessioni bibliche di Annamaria Fabri pubblicate su Castello7, foglio parrocchiale settimanale della Parrocchia di S. Michele a Castello (Firenze), anno 29, n.24 novembre 2019, pag.2 L’espressione regno di Dio (con le sue varianti: regno dei cieli, regno del Padre, …) è spesso sulla bocca di Gesù tanto che nell’uso dei cristiani dei primi secoli si adoperava la parola “regno” per...

L’esperienza dei cristiani LGBT deve essere giudicata “dai loro frutti” e non dai nostri pregiudizi

Articolo* pubblicato sul sito The Reformation Project (Stati Uniti), liberamente tradotto da Giacomo Tessaro Messaggio negativo: I cristiani che sostengono le persone LGBTQ considerano la loro esperienza superiore all’autorità delle Scritture, perché conferma il loro punto di vista. Messaggio positivo: L’esperienza della sana dottrina cristiana dovrebbe produrre buon frutto, non frutto cattivo. Dai loro frutti li riconoscerete. Si raccoglie forse...

L’amore nonostante tutto. Le prospettive pastorali cattoliche per le famiglie irregolari

Estratto dal testo della teologa Martina Kreidler-Kos* contenuto nel saggio cattolico “Mit dem Segen der Kirche? Gleichgeschlechtliche Partnerschaft im Fokus der Pastoral” (Con la benedizione della Chiesa? Le unioni omosessuali nell’ottica della pastorale), a cura di Stephan Loos – Michael Reitemeyer – Georg Trettin, editore Herder (Germania), 2019, pp.29-44, liberamente tradotto da Antonio De Caro La visione tradizionale dell’eterosessualità come...