Autore: Giacomo

Sette coppie LGBT che hanno attraversato, tra alti e bassi, il XX secolo

Articolo pubblicato sul sito del bimestrale The Advocate (Stati Uniti), liberamente tradotto da Silvia Lanzi, parte seconda Benjamin Britten e Peter Pears Coinvolti in una relazione appassionata lunga quasi quarant’anni, il tenore inglese Peter Pears e il compositore Benjamin Britten attirarono l’attenzione del pubblico sull’opera lirica. Nel 1976 Britten chiese ad un amico, l’editore Donald Mitchell, di “dire la verità...

“E chi di voi, per quanto si preoccupi, può allungare anche di poco la propria vita?” (Matteo 6:24-34)

Riflessioni bibliche di Mauro Leonardi*, prete e scrittore Non si possono servire due padroni: per questo la fede in Cristo richiede una presa di posizione netta, un sistema che metta da parte l’ipocrisia. Dal Vangelo secondo Matteo 6:24-34 In quel tempo Gesù disse ai suoi discepoli: «Nessuno può servire due padroni, perché o odierà l’uno e amerà l’altro, oppure si...

Il cammino di una rabbina ebrea e di una pastora nera orgogliosamente queer

Articolo di Emily London*, Maggie Siddiqi** e Luke Wallis*** pubblicato sul sito del Center for American Progress**** (Stati Uniti) il 9 settembre 2019, liberamente tradotto da Silvia Lanzi, parte seconda Abby Stein è nata in una famiglia ebrea chassidica nell’enclave di Williamsburg, a Brooklyn. Completa gli studi per il rabbinato nel 2011. Un anno dopo, nel 2012, lascia la sua...

“Il Padre vostro sa di quali cose avete bisogno…” (Matteo 6:7-15)

Riflessioni bibliche di Mauro Leonardi*, prete e scrittore La preghiera, per Gesù, non è un elenco di richieste, né di ringraziamenti: è un dialogo intimo e vero con il Padre, che si fonda sulla consapevolezza dell’amore ricevuto e da donare. Dal Vangelo secondo Matteo 6:7-15 In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Pregando, non sprecate parole come i pagani:...

Quando il pessimismo fa rima con il liberalismo

Riflessioni di Adrien Duclos* pubblicate sul mensile protestante liberale Évangile et Liberté (Francia) n° 346, febbraio 2021, liberamente tradotte da Giacomo Tessaro A volte è difficile, quando ci si dichiara liberali, o ci si considera tali, non sprofondare nel pessimismo. I populismi rampanti, le privazioni imposte dalla lotta contro la pandemia e l’impressione che la società stia diventando sempre più...