Autore: Giacomo

Il grido di Yook Woo-Dang, poeta cattolico e attivista gay coreano

Articolo di Melissa Feito* pubblicato sul sito dell’associazione LGBT cattolica New Ways Ministry (Stati Uniti) il 27 maggio 2020, liberamente tradotto da Giacomo Tessaro Il 26 aprile 2020 è stato il diciassettesimo anniversario della morte dell’attivista gay sudcoreano Yook Woo-Dang, morto suicida per protesta contro la discriminazione delle persone LGBTQ: aveva 18 anni. Yook Woo-Dang era un fervente cattolico ed...

Vi sono ancora molte altre cose compiute da Gesù… (Giovanni 21:20-25)

Riflessioni bibliche di Mauro Leonardi*, prete e scrittore Giovanni segue sempre Gesù: questo, come accade per Maria, lo rende testimone di una via di particolare associazione al Signore: quella che non è solo sequela, ma identificazione. Dal Vangelo secondo Giovanni 21:20-25 In quel tempo, Pietro si voltò e vide che li seguiva quel discepolo che Gesù amava, colui che nella...

“Simone, figlio di Giovanni, mi vuoi bene?” (Giovanni 21:15-19)

Riflessioni bibliche di Mauro Leonardi*, prete e scrittore Gesù viene incontro alle paure di Pietro così come Maria, da madre, va incontro alle nostre paure di bimbi nella fede. Dal Vangelo secondo Giovanni 21:15-19 In quel tempo, [quando si fu manifestato ai discepoli ed] essi ebbero mangiato, Gesù disse a Simon Pietro: «Simone, figlio di Giovanni, mi ami più di...

In Austria l’arcidiocesi di Salisburgo pubblica un libro su “la benedizione delle unioni omosessuali”

Articolo di Robert Shine* pubblicato sul sito dell’associazione LGBT cattolica New Ways Ministry (Stati Uniti) il 25 maggio 2020, liberamente tradotto da Giacomo Tessaro L’arcidiocesi di Salisburgo (Austria) ha pubblicato un nuovo libro in cui si parla della possibilità di unire persone dello stesso sesso, un passo importante verso il riconoscimento formale delle relazioni LGBTQ+ [da parte della Chiesa] in un...

“Padre santo, custodiscili nel tuo nome…” (Giovanni 17:11-19)

Riflessioni bibliche di Mauro Leonardi*, prete e scrittore Maria nella sua vita non è stata preservata dai suoi dolori, ma è stata custodita perché ricolmata di Grazia, e con la stessa grazia materna Ella ci protegge e custodisce sotto il suo manto. Dal Vangelo secondo Giovanni 17:11-19 In quel tempo, [Gesù, alzàti gli occhi al cielo, pregò dicendo:] «Padre santo,...

“Io prego per loro; non prego per il mondo…” (Giovanni 17:1-11)

Riflessioni bibliche di Mauro Leonardi*, prete e scrittore La vita eterna non è un premio, ma intimità con Gesù. Gesù non prega “per il mondo”, per una generalità indifferenziata, ma per ciascuno di noi. Maria, che ha accolto Cristo nel proprio seno, ci insegna un’intimità perfetta e pura, che richiama quella eterna tra Padre e Figlio Dal Vangelo secondo Giovanni...