Categoria: Altre storie

“Sconvolti”. Viaggio nelle realtà transgender

Recensione di Giusi del Gruppo Kairos di Firenze “Sconvolti. Viaggio nelle realtà transgender” (ed. Alpes Italia, 2017, 110 pagine) è un libro coinvolgente e coraggioso. Scritto a quattro mani da due psicologhe funzionaliste Chiara Dalla Luche e Roberta Rosin che da anni si occupano di tematiche relative all’identità e alle politiche di gender, è un testo organico che si muove...

La lotta dei cristiani LGBT africani contro la retorica dell’omofobia

Articolo di Adriaan van Klinken* pubblicato sul sito della London School of Economics and Political Science (Gran Bretagna) nel giugno 2017, liberamente tradotto da Giacomo Tessaro L’emergere di politiche ostili all’omosessualità in Africa viene spesso spiegato con il fattore religioso. Benché in effetti la religione sia uno dei principali fattori nell’incrudelirsi dell’omofobia in Africa, la Bibbia e la fede cristiana...

L’orientamento sessuale dei migranti: discriminazioni e persecuzioni

Riflessioni di Fabio Franzella* pubblicate su Dialoghi Mediterranei, periodico bimestrale dell’Istituto Euroarabo di Mazara del Vallo, n.30, marzo 2018 In 72 nazioni è possibile essere imprigionati, violentati o torturati solo perché si è gay, lesbiche, bisessuali o transgender. In 27 di questi Paesi le leggi si applicano solo agli uomini, negli altri anche alle donne. La percentuale degli Stati che...

In Botswana un grande passo per i diritti delle persone trans in Africa

Articolo di Carl Collison* pubblicato sul sito del settimanale Mail & Guardian (Sud Africa) il 16 febbraio 2018, liberamente tradotto da Giacomo Tessaro Thato Moletsi fa una pausa e rimugina sulla mia domanda: ma cosa lo ha convinto, lui uomo transgender, a portare il governo del Botswana in tribunale per cambiare l’indicazione del genere sulla carta d’identità? L’insegnante ventottenne riprende:...

L’omofobia in Medio Oriente e l’islam. Dalla primavera araba all’inverno arabo

Dossier di Jack May pubblicato su Winq Magazine (Gran Bretagna), dicembre 2017, pp.188-193, quarta parte, libera traduzione di Andrea Shanghai In queste acque torbide che mescolano eredità coloniali e antichi califfati, insieme con poeti arabi classici con la propensione a scrivere versi omoerotici, la tentazione è di dare tutta la responsabilità (dell’omofobia araba) all’Islam. Abbiamo assistito tutti ai filmati di...

Come il colonialismo ha alimentato l’omofobia in Egitto. Dalla primavera araba all’inverno arabo

Dossier di Jack May pubblicato su Winq Magazine (Gran Bretagna), dicembre 2017, pp.188-193, terza parte, libera traduzione di Andrea Shanghai La nozione che l’omosessualità sia un tipo di influenza straniera pervade la società egiziana. Omar Sharif Jr è un modello e attore egiziano nato in Canada, nipote di due fra i più noti attori egiziani di tutti i tempi, Omar...

Le origini della caccia ai gay in Egitto. Dalla primavera araba all’inverno arabo

Dossier di Jack May pubblicato su Winq Magazine (Gran Bretagna), dicembre 2017, pp.188-193, seconda parte, libera traduzione di Andrea Shanghai Ma perché’ un concerto di una band libanese ha il potere di accendere (in Egitto) una simile recrudescenza (omofobica)? L’omosessualità è da sempre un argomento estremamente sensibile in Egitto. Secondo un’analisi a livello globale del Centro di Ricerca Pew, quello...