Categoria: Risorse pastorali

Desideriamo ardentemente che vi sia in tutte le comunità cristiane un progetto di pastorale inclusiva per e con persone omosessuali, perché solo una pastorale fondata sulla realtà vera delle persone lesbiche, gay e transgender può dare buoni frutti. In caso contrario nessuna attività pastorale è possibile. In questa pagine vogliamo raccontare alcune esperienze pastorali inclusive in corso nelle nostre comunità cristiane ed offrire testi per la riflessione biblica inclusiva e la preghiera scaturiti dall’esperienza di esodo vissuta dalle persone omosessuali. 

“Beato sei tu, Simone, figlio di Giona…” (Matteo 16:13-19)

Riflessioni bibliche di Mauro Leonardi*, prete e scrittore L’identità di Cristo, scoperta nell’intimità del rapporto tra Cristo e i suoi discepoli, diviene ora discorso apostolico. Ma il discorso apostolico non può basarsi sull’opinione comune: è un discorso sempre d’amore, che parte dal convincimento personale del cuore che poi attira a sé la gente, il mondo, in un piano universale di...

Prepararsi ad una Chiesa cattolica che non esiste ancora

Articolo di Jocelyn Girard* pubblicato su baptises.fr il 29 gennaio 2019, libera traduzione di finesettimana.org. Ci sono talmente tanti segni che confermano, da un punto di vista sociologico, che la Chiesa cattolica in Occidente, e ancor di più nel Québec, sta decisamente scomparendo, che non sembra molto saggio voler affermare il contrario. Pensiamo alla disaffezione dei fedeli alle assemblee domenicali, alla mancanza...

E ordinò loro severamente di non parlare di lui ad alcuno (Marco 8:27-33)

Riflessioni bibliche di Mauro Leonardi*, prete e scrittore Come lungo il cammino per Emmaus, anche in quest’occasione, da vivo, Gesù approfitta di un tratto di cammino per farlo diventare un percorso di maturazione e riflessione per i discepoli. E questo percorso si incentra sull’identità del Signore stesso, che viene rivelata a Pietro attraverso lo Spirito, ma che Pietro stesso rinnega...

“Vedi qualcosa?” (Marco 8:22-26)

Riflessioni bibliche di Mauro Leonardi*, prete e scrittore Il miracolo del cieco nato è un miracolo graduale: prima il cieco vede la gente, ma poco chiaramente, perché la vede come se le persone fossero alberi che camminano; poi, solo dopo, il cieco vede chiaramente. Il motivo è che la grazia divina solo raramente interviene con violenza; in genere rispetta i...

“Perché discutete che non avete pane?” (Marco 8:14-21)

Riflessioni bibliche di Mauro Leonardi*, prete e scrittore Non essere degno è una consapevolezza che porta alla salvezza solo se ci si affida a Dio, se si è certi che basta una parola di Gesù per essere salvati. Se diventa falsa umiltà per conservare il potere, per soggiogare il prossimo, per lodare se stessi, tutto è vano, e quella consapevolezza...

Di sorpresa in sorpresa (Matteo 25)

Riflessioni bibliche di Philippe de Vargas* pubblicate sul sito Protestants dans la Ville (Francia) il 24 gennaio 2019, liberamente tradotte da Giacomo Tessaro L’episodio del Giudizio finale, al capitolo 25 di Matteo, pone alcuni problemi; infatti, l’affermazione secondo cui la nostra salvezza dipende unicamente dai nostri atti di carità contraddice altri passi del Nuovo Testamento, che proclamano la salvezza per...

I cattolici tedeschi chiedono un cambiamento radicale nella Chiesa

Articolo pubblicato su sito cattolico domradio.de (Germania) il 3 febbraio 2019, libera traduzione di finesettimana.org. Ministeri ordinati per le donne, celibato, morale sessuale e limitazione del potere: il quotidiano Frankfurter Allgemeine Zeitung ha pubblicato una lettere aperta di famosi teologi e cattolici che si rivolgono al cardinal Marx su questi temi. Tra i nove sottoscrittori della lettera aperta vi sono Ansgar Wucherpfennig,...