Category: Meditazioni bibliche

Alla riscoperta delle parole dell’Antico e del Nuovo Testamento lette e meditate dalle e per le persone lesbiche, gay e transgender, anche alla luce della loro storia di esclusione, per riscoprire una “Bibbia Inclusiva” delle vite di tutti e tutte, nessuno escluso. Perchè solo così la Parola fiorisce e acquista significato, finalmente priva degli orpelli in cui spesso la decoriamo per non ascoltarla davvero.

“E il servo inutile gettatelo fuori nelle tenebre…” (Matteo 25:14-30)

Riflessioni bibliche di Mauro Leonardi*, prete e scrittore Dio ci pone nella storia dandoci assoluta fiducia e regalandoci talenti secondo le nostre capacità, per questo noi siamo chiamati a vivere la nostra esistenza coerentemente a tale orientamento: con fiducia e dando frutti. Senza paura: che è l’atteggiamento tipico del servo che non può e non sa amare. Dal Vangelo secondo...

“Come avvenne nei giorni di Noè, così sarà nei giorni del Figlio dell’Uomo” (Luca 17:26-37)

Riflessioni bibliche di Mauro Leonardi*, prete e scrittore Il Figlio dell’Uomo non irromperà nella storia facendosi annunciare da segni straordinari o da cataclismi naturali: verrà in mezzo alla nostra quotidianità, alle nostre occupazioni quotidiane. Così come è accaduto per l’incarnazione e la nascita, la rivelazione di Cristo sarà preceduta e contornata dalla normalità. E in questa normalità verrà anche il...

«Quando verrà il regno di Dio?» (Luca 17, 20-25)

Riflessioni bibliche di Mauro Leonardi*, prete e scrittore La domanda dei farisei è ipocrita perché fa della profezia un atto di potere e di predestinazione. Il Regno di Dio è nel nostro presente: è il passo che faccio successivamente ad un altro durante un cammino in montagna. Non conosco “quando verrà” la meta, ma so che sono in cammino e...

“Abbiamo fatto quanto dovevamo fare” (Lc 17,7-10)

Riflessioni bibliche di Mauro Leonardi*, prete e scrittore Se ci considerassimo servi di Dio Padre, l’unica conclusione giusta sarebbe la consapevolezza di essere servi inutili. Però non siamo servi: siamo figli amatissimi e amati gratuitamente. Dal Vangelo secondo Luca 17,7-10 Chi di voi, se ha un servo ad arare o a pascolare il gregge, gli dirà quando rientra dal campo:...

«Se aveste fede quanto un granello di senape» (Luca 17,1-6)

Riflessioni bibliche di Mauro Leonardi*, prete e scrittore Lo scandalo sta nel non essere disponibili al perdono. Nell’atteggiamento superbo di chi, di fronte al fratello, crede di conoscere il suo cuore, le sue intenzioni. Di chi, come i farisei, predica bene per mettere però sulle spalle della gente pesi che non vorrebbe mai portare. Per perdonare ci vuole la fede...