Taggato: La versione di Katya

Ciao benvenuti ne “La versione di Katya”. Sono Katya Parente, scrittrice e disabile, ma queste sono solo etichette in fondo. Parafrasando il titolo del noto romanzo e film “La versione di Barney”, questo spazio sarà occasione d’incontro tra opinioni e temi spesso solo in apparenza discordanti. Il passato e il futuro, l’arte e la tecnologia, i grandi quesiti del mondo di oggi e le speranze per il domani: tutto nell’ottica di una giovane donna omosessuale ed agnostica, che con la massima delicatezza e rispetto si approccia al prossimo per conoscerlo e mai per giudicarlo.

Oltre il nascondimento. Storie di religiose lesbiche e queer “nella giustizia e nella tenerezza”

Dialogo di Katya Parente con Laura Scarmoncin e Cristina Simonelli Nostre ospiti di oggi sono due voci note ai lettori di Gionata. Parlo di Laura Scarmoncin e Cristina Simonelli, qui oggi in veste di curatrici e traduttrici del libro “Nella giustizia e nella tenerezza” (Effatà editrice, 2022, 272 pagine) di cui abbiamo già scritto in diverse occasioni. Si tratta di...

Veglierò perché “non si può essere cristiani senza accettare le diversità LGBT”

Dialogo di Katya Parente con Emanuele Crociani Per le interviste dedicate alle veglie per il superamento dell’omotransfobia è oggi nostro ospite Emanuele Crociani, un ragazzo battista di Milano che è stato così gentile da rispondere alle nostre domande. Lascio a lui la parola. Prima di tutto, ci parli un po’ di te? Sono nato a Milano e cresciuto in un piccolo...

Il cammino per immagini di Alessandro Previti per raccontare le veglie

. Dialogo di Katya Parente con l’artista e grafico Alessandro Previti Alessandro Previti, artista e illustratore per professione, è l’autore della campagna di comunicazione che accompagnerà le veglie di maggio dedicate al superamento dell’omobitransfobia. È un veterano dell’attivismo LGBTQ; tra l’altro, con i suoi genitori, nel ‘98 ha gettato le basi per la nascita di Agedo Palermo. È oggi nostro...

Il (com)plesso della creazione. Perchè “Tutte le opere del Signore sono buone” (Sir 39:33)

Dialogo di Katya Parente con la teologa Marinella Perroni Il penultimo appuntamento della serie di on line incontri “Riprendiamoci la Parola” è quello che si terrà mercoledì 4 maggio 2022 su “Tutte le opere del Signore sono buone (Siracide 39:33). Il (com)plesso della creazione”, che verrà sviluppato dalla professoressa Marinella Perroni, tra le fondatrici del Coordinamento Teologhe Italiane.  Il tema...

Perché vegliare nelle chiese evangeliche per il superamento dell’omotransfobia?

Dialogo di Katya Parente con Lorenzo Vantellini del VARCO di Milano Il 17 maggio, come molti sapranno, è la giornata internazionale contro l’omofobia. Anche il mondo religioso, accanto a quello civile, aderisce all’iniziativa, con veglie di preghiera in tutto il territorio. Molto attiva, in questo senso, la Chiesa Valdese, che già da tempo si dà da fare per integrare completamente...

Diversity & Inclusion. Quando l’accoglienza LGBT+ parte dal turismo

Dialogo di Katya Parente con l’assessora al Comune di Crema Emanuela Nichetti Oggi è con noi un’ospite graditissima – e non lo dico per piaggeria, visto che è colei che ha unito civilmente me e l’allora mia fidanzata Silvia. Ed Emanuela Nichetti, oltre ad essere Assessora a Cultura, Turismo e Pari Opportunità del Comune di Crema, è stata la nemesi...