Taggato: La versione di Katya

Ciao benvenuti ne “La versione di Katya”. Sono Katya Parente, scrittrice e disabile, ma queste sono solo etichette in fondo. Parafrasando il titolo del noto romanzo e film “La versione di Barney”, questo spazio sarà occasione d’incontro tra opinioni e temi spesso solo in apparenza discordanti. Il passato e il futuro, l’arte e la tecnologia, i grandi quesiti del mondo di oggi e le speranze per il domani: tutto nell’ottica di una giovane donna omosessuale ed agnostica, che con la massima delicatezza e rispetto si approccia al prossimo per conoscerlo e mai per giudicarlo.

Volti e storie del coming out raccontate da Denis Parrot

Dialogo di Katya Parente con il regista Denis Parrot Raccontare di sé è sempre difficile, dovendo mettere a nudo parti del proprio io che normalmente rimangono celate. E lo diventa ancora di più se il racconto comporta il disvelamento della propria sessualità. Ed è proprio qui che entra in campo il nostro ospite di oggi, il regista Denis Parrot: classe ’74 (come...

Rainbow Awards. Un premio per chi sostiene la comunità LGBT+

Dialogo di Katya Parente con Adriano Bartolucci Proietti, presidente di GAYCS Lunedì 28 novembre 2022, il teatro Rossini di Roma, è stato la cornice, della prima edizione dei Rainbow Awards – “Roma per i diritti Lgbtqi”, un premio per coloro che si sono distinti con il proprio operato a favore della promozione, tutela e rivendicazione dei diritti delle persone Lgbtqi. La...

Mondi nuovi. Il mio viaggio di transizione

Dialogo di Katya Parente con lo scrittore Zen Bertagna Ho già avuto l’occasione, e il piacere, di intervistare per un progetto l’ospite di oggi: Zen Bretagna, ora responsabile del gruppo trans di Arcigay Varese. Parliamo con lui della sua storia. Tra non molto raggiungerai un traguardo importante per la tua vita. Ci racconti qual è e, per sommi capi, la...

Herman@s. Quando il corpo diventa eversivo

Dialogo di Katya Parente con l’artista Hélène Alix Mourrier Herman@, pluripremiato film della regista francese Hélène Alix Mourrier, ha partecipato alla quattordicesima edizione del Some Prefer Cake – Bologna Lesbian Film Festival, l’italianissimo festival internazionale di cinema lesbico svoltosi dal 23 al 25 settembre scorso. Anche qui ha riscosso un enorme successo ed un ulteriore premio, dal momento che, e cito le motivazioni della...

Genderqueer. Alla scoperta delle persone non binarie

Dialogo di Katya Parente con Nathan Bonnì L’ospite di oggi è Nathan Bonnì creatore e anima del Progetto Genderqueer. Quando si tratta di persone non-conforming ci si addentra, e parlo per i “non addetti ai lavori”, in un mare magnum di confusione, misunderstanding, e a volte di curiosità un po’ pruriginosa. E a proposito di pruderie, alcune domande di quest’intervista...

“Camminavo rasente i muri”. Nella mia vita di uomo transgender

Dialogo di Katya Parente con lo scrittore Massimo d’Aquino L’ospite di oggi, come leggerete nell’intervista, è un autore esordiente: “Camminavo rasente i muri” è la sua opera prima, nel quale ci racconta il suo percorso. Massimo d’Aquino – questo è il suo nome – è un uomo FtM. Ma lasciamo a lui la parola. Chi è Massimo? Mi chiamo Massimo...