Categoria: Fede e omosessualità

I cristiani LGBT+ nella chiesa cattolica. Se non ne parliamo noi chi lo farà per noi?

Contributo sull’inclusione delle persone LGBT+ e i loro genitori elaborato da La Tenda di Gionata e presentato al percorso sinodale il 23 aprile 2022, pubblicato in Dalle frontiere al Sinodo. Alcuni percorsi fatti con i cristiani LGBT+ all’interno del cammino sinodale in Italia, a cura di padre Pino Piva sj e Gianni Geraci, edito La Tenda di Gionata nel novembre...

Nella chiesa cattolica e ora di smetterla di confondere l’omosessualità con la pedofilia

Testo tratto dal libro LGBTQ Catholics: A Guide to Inclusive Ministry di Yunuen Trujillo (Paulist Press, 2022), capitolo 2, pagine 12-14, liberamente tradotto da Giacomo Tessaro Un falsa idea molto diffusa è l’identificazione dell’omosessualità con la pedofilia. L’abuso sessuale dei minori è un crimine che va eradicato da tutti gli ambienti in cui è presente, in modo particolare nella Chiesa (cattolica),...

Dalle frontiere al Sinodo. I cristiani LGBT+ all’interno del cammino sinodale italiano

I cristiani LGBT+, i  loro  familiari  e  gli  operatori pastorali che li accompagnano, sono abituati ad abitare la “frontiera” ed è forse per questo motivo che si sono sentiti interpellati con forza  da  un  percorso  sinodale in cui si parla di «una Chiesa “in uscita”, una Chiesa missionaria “con le porte aperte”» (cfr DP 15). Lo dimostrano i documenti raccolti...

Un Dio che benedice l’amore omosessuale. Come la liturgia può rinnovare la fede

Riflessioni di Antonio De Caro*, parte terza Dio, il Dio di Gesù Cristo, non può maledire chi si vuole bene, cioè chi si ama. Perché è un Dio di amore. Lo ha ricordato, di recente, J. C. Hollerich, arcivescovo del Lussemburgo. Se la Chiesa intende rendere testimonianza a questo Dio, non può rifiutare chi vive con impegno un progetto di...

La svolta dei vescovi fiamminghi sulla benedizione dell’amore omosessuale. Come la liturgia può rinnovare la fede

Riflessioni di Antonio De Caro*, parte seconda All’assemblea sinodale del 9 settembre 2022, a Francoforte, era presente come osservatore anche il vescovo di Anversa, Johan Bonny, che ha rivolto un saluto all’assemblea sinodale, in particolare agli altri vescovi, esprimendo l’interesse e il sostegno dei vescovi belgi per il sinodo tedesco. Il 17 marzo 2021 J. Bonny aveva palesato la propria...

Il sinodo tedesco e la benedizione dell’amore omosessuale. Come la liturgia può rinnovare la fede

Riflessioni di Antonio De Caro*, parte prima “Mi pare che non possiamo più consentire che persone che si vogliono bene, e non prendono decisioni con leggerezza, siano stigmatizzate e spesso trattate come peccatori e siano escluse dalla comunità ecclesiale” (L. Van Looy, vescovo emerito di Gand). Nelle ultime settimane sono successe diverse cose che riguardano, più o meno direttamente, il...