Categoria: Esperienze pastorali

Le persone gay, lesbiche e trans “desiderano incontrare una Chiesa che sia casa accogliente per loro. Le nostre comunità sono in grado di esserlo … ?” (Sinodo 2014, Relatio post disceptationem, 13 ottobre 2014). Un viaggio tra le diverse esperienze di pastorale per e con le persone omosessuali in corso nelle nostre comunità cristiane, italiane e straniere.

Benedizioni delle coppie omosessuali. L’esperienza di una parrocchia cattolica californiana

Articolo di Francis DeBernardo pubblicato sul blog dell’associazione cattolica New Ways Ministry (Stati Uniti) il 30 gennaio 2018, liberamente tradotto da Giacomo Tessaro La notizia che almeno due vescovi tedeschi hanno aperto la possibilità di una benedizione in chiesa per le coppie lesbiche e gay legalmente sposate porta con sé la grande promessa che l’antico sogno di così tanta gente...

“Perché la chiesa cattolica odia gli omosessuali?”. Il vescovo di Boston cerca di ascoltare i giovani

Articolo di Michael J. O’Loughlin pubblicato sul sito del settimanale cattolico America (USA) il 23 gennaio 2018, libera traduzione di Innocenzo Quando all’inizio di gennaio il vescovo ausiliare dell’Arcidiocesi di Boston (Stati Uniti) ha chiesto a circa 200 studenti di scuola superiore quali domande avessero per lui, sono emersi rapidamente due temi. Per primo gli hanno chiesto: “perché volevi diventare...

Percorsi vocazionali per coppie LGBT credenti: la proposta di due genitori cattolici

Articolo di Giampaolo Petrucci pubblicato su Adista Notizie n° 45 del 30 dicembre 2017, pp.6-7 Michela e Corrado, 59 e 63 anni, sono una coppia di genitori e nonni cattolici, da oltre 20 anni appassionati animatori della pastorale familiare parrocchiale e diocesana, in sostegno agli sposi e ai fidanzati che partecipano ai corsi prematrimoniali. A Parma frequentano anche il gruppo...

Le suore dalla parte delle persone LGBT

Riflessioni di suor Jeannine Gramick* pubblicate sul sito Global Sisters Report** del National Catholic Reporter, il 2 gennaio 2018, libera traduzione di innocenzo “La storia è scritta dal punto di vista di coloro che conservano i loro documenti“, ha dichiarato Mark Bowman, fondatore e direttore dei Religious Archives Network LGBT (LGBT-RAN). Davanti a 300 persone che lavorano per l’accettazione delle...

Nella chiesa cattolica è tempo di «Accogliere i transgender senza pregiudizi»

Articolo di Luciano Moia pubblicato su Avvenire il 14 dicembre 2017 «Il transessuale è una persona segnata da una grande sofferenza. E, anche se la Chiesa non ha ancora preso in esame in modo approfondito questo problema, possiamo applicare anche a loro quanto dice il Papa a proposito delle fragilità: ‘curare le ferite’ e accompagnare con misericordia». La riflessione è...