Categoria: Esperienze pastorali

Le persone gay, lesbiche e trans “desiderano incontrare una Chiesa che sia casa accogliente per loro. Le nostre comunità sono in grado di esserlo … ?” (Sinodo 2014, Relatio post disceptationem, 13 ottobre 2014). Un viaggio tra le diverse esperienze di pastorale per e con le persone omosessuali in corso nelle nostre comunità cristiane, italiane e straniere.

Nella diocesi di San Severo con le persone LGBT abbiamo visto una Chiesa senza pareti che accoglie tutti

. Testimonianza di Daniele del gruppo Zaccheo, cristiani LGBT+ di Puglia sull’incontro pubblico della diocesi di San Severo di Pastorale LGBT+ (San Paolo di Civitate, 22 maggio 2021) “La pentecoste non è un evento che appartiene solo al passato, non si tratta soltanto di una circostanza che riguarda gli Apostoli e Maria riuniti nel Cenacolo duemila anni fa, ma coinvolge...

Il vescovo di Civitavecchia presiederà la veglia «Tutti fratelli» in occasione della Giornata internazionale contro l’omofobia

Articolo di Alberto Colaiacomo pubblicato su Lazio Sette della Diocesi Civitavecchia-Tarquinia, supplemento domenicale di Avvenire del 16 maggio 2021, pag.8 Domani sera, lunedì 17 maggio (2021), nella parrocchia dei Santi Liborio e Vincenzo Maria Strambi a Civitavecchia, il vescovo Gianrico Ruzza presiederà la Veglia di preghiera per l’accoglienza e l’integrazione. “Tutti fratelli” è il tema scelto quest’anno per l’incontro che...

I sacerdoti dovrebbero cominciare a mettersi in ascolto delle coppie omosessuali

Riflessioni di padre Louis J. Cameli* pubblicate sul sito del settimanale gesuita America (Stati Uniti) il 14 aprile 2021, liberamente tradotte da Giacomo Tessaro, parte prima Tutte le denominazioni cristiane hanno difficoltà con le questioni LGBT; che si tratti dell’ordinazione ai vari ministeri, o della normale partecipazione alla vita della propria Chiesa, le questioni concernenti i cristiani LGBT stanno minacciando...

Con «Noi ci siamo» la diocesi di Prato offre accoglienza e ascolto alle persone omosessuali

Articolo di Giacomo Cocchi pubblicato sul quotidiano Avvenire il 27 Aprile 2021, pag.17 «Noi ci siamo». Con questa semplice comunicazione la diocesi di Prato offre accoglienza e ascolto alle persone omosessuali che desiderano avere un dialogo e un confronto con la Chiesa. Fin dal suo arrivo a Prato il vescovo Giovanni Nerbini aveva annunciato l’intenzione di dar vita a una...

I frutti della Pastorale della diversità sessuale nella chiesa cattolica cilena

Intervista di Romina Aquino González a padre Pedro Labrín SJ, pubblicata sul sito di informazione Última Hora (Paraguay) il 7 novembre 2019, liberamente tradotta da Laura R., parte seconda … Il sacerdote gesuita Pedro Labrín, membro della Compagnia dei Gesuiti dal 1997, condivide la sua esperienza come responsabile della Pastoral de la Diversidad Sexual (Padis+) con i cattolici LGBT e i...

Come chiesa “Se non possiamo bene-dire, possiamo dire bene”

Lettera aperta alla nostra Chiesa del gruppo “Coppia e Incolla” di Bologna, gruppo di accompagnamento per coppie omosessuali cristiane, del 22 marzo 2021 Cara Madre Chiesa, stiamo vivendo delle giornate difficili, nelle quali sentiamo la necessità di condividere ciò che, così profondamente, ci attraversa e ci abita. Il recente pronunciamento della Congregazione per la Fede sulla benedizione alle coppie omoaffettive,...