Categoria: Esperienze pastorali

Le persone gay, lesbiche e trans “desiderano incontrare una Chiesa che sia casa accogliente per loro. Le nostre comunità sono in grado di esserlo … ?” (Sinodo 2014, Relatio post disceptationem, 13 ottobre 2014). Un viaggio tra le diverse esperienze di pastorale per e con le persone omosessuali in corso nelle nostre comunità cristiane, italiane e straniere.

Come può essere una pastorale con i cattolici LGBT+ e i loro genitori?

Introduzione al libro di Yunuen Trujillo, LGBTQ catholics: A Guide to Inclusive Ministry (Paulist Press, 2022), liberamente tradotta da Giacomo Tessaro Il concetto di pastorale LGBTQ non è certo nuovo. Da decenni una manciata di gruppi, negli Stati Uniti e in altri Paesi, lavorano indefessamente per creare spazi accoglienti per le persone LGBTQ cattoliche. Alcuni lo fanno rimanendo dentro i confini...

La diocesi cattolica di Coira riflette sull’accoppiamento tossico tra potere e spiritualità

Commento sul Nuovo codice di condotta per la prevenzione degli abusi della diocesi di Coira-Zurigo (Svizzera), pubblicato sul sito della Chiesa Cattolica nel cantone di Zurigo (Svizzera) il 5 aprile 2022, liberamente tradotto da Antonio De Caro Il 5 aprile 2022 i responsabili delle chiese cantonali della diocesi (cattolica) di Coira (Zurigo, Svizzera) si sono impegnati a rispettare il Codice di...

Come l’abbraccio di papa Francesco con le persone trans ha inciso sul cammino della parrocchia di Torvaianica

Articolo di Claire Giangravé pubblicato sul sito cattolico Religion News Service (Stati Uniti) il 7 settembre 2022, liberamente tradotto da Giacomo Tessaro La chiesa dell’Immacolata guarda verso il Mediterraneo e la spiaggia di Torvaianica, distante circa 35 chilometri da Roma, conosciuta più per le cosche mafiose, la droga e le prostitute, che per la sua bellezza. Di recente, in una...

Chiesa cattolica e persone transgender. Verso un approccio pastorale

Articolo di padre James Martin SJ* pubblicato sul sito LGBTQ cattolico Outreach (Stati Uniti) il 17 maggio 2022, liberamente tradotto da Giacomo Tessaro, parte settima Finora l’approccio pastorale della maggior parte delle diocesi statunitensi è consistito nell’escludere, limitare o condannare le persone transgender, per via della paura di dare spazio alla “ideologia del gender”, o perfino di favorire l’abuso di...

L’arcivescovo di Malta invita i genitori ad accogliere i figli LGBT+

Articolo di Robert Shine* pubblicato sul sito dell’associazione LGBT cattolica New Ways Ministry (Stati Uniti) il 19 maggio 2022, liberamente tradotto da Giacomo Tessaro Due arcivescovi europei, in occasione della Giornata Internazionale Contro l’Omofobia, la Bifobia e la Transfobia (IDAHOBIT), hanno espresso dei commenti positivi nei confronti delle persone LGBTQ. L’arcivescovo di Malta Charles Scicluna ha invitato i genitori ad...

Il mio cammino sinodale nella chiesa tedesca come persona queer

Riflessioni di Mara Klein* pubblicate sul sito dell’associazione LGBT cattolica New Ways Ministry (Stati Uniti) il 10 maggio 2022, liberamente tradotte da Giacomo Tessaro Nel dicembre 2019 sono entrata a far parte del Cammino Sinodale, il processo di riforma della Chiesa Cattolica tedesca. Ero in un gruppo di giovani cattolici queer, quando seppi dell’invito rivolto a quindici partecipanti sotto i...