Category: Curare i gay? Oltre l’ideologia

Viaggio nell’inferno delle chiese evangeliche che vogliono curare i gay

Articolo di Julian Borger pubblicato sul sito del quotidiano The Guardian (Gran Bretagna) il 26 agosto 2005, liberamente tradotto da Giacomo Tessaro Love in Action International è situata su un ripido pendio della zona nord di Memphis. Il tetto fortemente spiovente della chiesa modernista tutta angoli si offre come faro di speranza per gli omosessuali riluttanti di tutto il mondo,...

Il matrimonio gay di un ex leader delle terapie riparative

Articolo di Curtis M. Wong pubblicato sul sito dell’Huffington Post (Stati Uniti) il 19 novembre 2014, liberamente tradotto da Giacomo Tessaro L’ex leader di un noto ministero cristiano per “guarire” i gay ha appena sposato il suo compagno. Come riporta il Memphis Flyer, l’ex direttore di Love in Action, John Smid, già considerato uno dei leader più in vista del...

A volte ritornano! L’incubo delle terapie riparative per i gay

Riflessioni di Susan Cottrell* pubblicate sul suo blog Freed Hearts (Stati Uniti) il 20 luglio 2016, liberamente tradotte da Silvia Lanzi La cosiddetta “terapia riparativa” è di nuovo alla ribalta! Wow! Non importa che quelli che l’hanno subita raccontino di un abuso psicologico orribile, di cicatrici che durano una vita intera e della devastante ripugnanza di sé che ne consegue....

Il Ministero della Salute cileno si schiera contro le terapie riparative

Articolo pubblicato sul sito Cristianos Gays (Spagna) il 22 febbraio 2016, liberamente tradotto da Dino Per 8 anni il Movimento di Integrazione e Liberazione Omosessuale (Movilh) ha insistito affinché il Ministero della Salute cileno (Minsal) si pronunciasse contro tali procedimenti. Alla fine il governo ha risposto che le terapie sono “una grave minaccia per la vita”. Per la prima volta...

L’Arcivescovo di Malta ammette di aver sbagliato nell’aver sostenuto le terapie riparative

Articolo di Bob Shine pubblicato da Bondings 2.0, blog dell’associazione cattolica New Ways Ministry (Stati Uniti) il 1 marzo 2016, liberamente tradotto da Giacomo Tessaro Il massimo prelato di Malta riconosce che i leader cattolici erano in errore quando hanno rilasciato una controversa dichiarazione che si opponeva al disegno di legge mirante a proibire le terapie riparative nella nazione insulare....