Taggato: La bibbia con don Fabio

Rivolgetevi ai perduti, agli esclusi… (Matteo 9:35-38 – 10:1.6-8)

Riflessioni di don Fabio “Anche se una madre si dimenticasse di suo figlio, io invece non ti dimenticherò mai. Ecco, ti ho disegnato sulle palme delle mie mani.” (Isaia 49:15-16) Matteo 9:35-38 – 10:1.6-8: “Rivolgetevi alle pecore perdute della casa d’Israele. Strada facendo, predicate, dicendo che il regno dei cieli è vicino”. Il pensiero di Dio è sempre rivolto a...

Chi può dirsi meritevole di seguire il Signore? (Matteo 9:27-31)

Riflessioni di don Fabio “Il Signore è mia luce e mia salvezza:di chi avrò timore?Il Signore è difesa della mia vita:di chi avrò paura?” (Dal Salmo 26) Matteo 9:27-31: “In quel tempo, mentre Gesù si allontanava, due ciechi lo seguirono gridando: «Figlio di Davide, abbi pietà di noi!». Strano che dei “ciechi” seguano qualcuno! È chiaro che l’allusione dell’evangelista è ad...

Non si può amare solo a parole (Matteo 7:21.24-27)

Riflessioni di don Fabio Matteo 7:21.24-27: “Non chiunque mi dice: “Signore, Signore”, entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che è nei cieli”. La riflessione di oggi potrebbe essere un susseguirsi di citazioni bibliche, quasi come fossero libretti di istruzione. Dai Vangeli, dalle lettere di Paolo, di Giacomo, di Giovanni ed altri ancora...

Essere chiamati da Gesù, fidarsi di Lui (Matteo 4:18-22)

Riflessioni di don Fabio “‘Abbiamo trovato il Messia’, disse Andrea a suo fratello Pietro, e lo condusse da Gesù” (cfr. Giovanni 1:41) Matteo 4:18-22: “Mentre camminava lungo il mare di Galilea, Gesù vide due fratelli, Simone, chiamato Pietro, e Andrea suo fratello, che gettavano le reti in mare”. Oggi è la festa di sant’Andrea apostolo. Dai testi biblici non ricaviamo tante...

La fede che nasce dall’innamoramento, dall’amore… (Matteo 8:5-11)

Riflessioni di don Fabio Matteo 8:5-11: “Gesù si meravigliò e disse a quelli che lo seguivano: «In verità io vi dico, in Israele non ho trovato nessuno con una fede così grande!”. Come al solito, fortunatamente, il Vangelo sconvolge sempre le nostre pseudocertezze e ci rimette in discussione… almeno chi si lascia toccare dalla Parola! Questa prima settimana di Avvento...