Category: Meditazioni bibliche

Alla riscoperta delle parole dell’Antico e del Nuovo Testamento lette e meditate dalle e per le persone lesbiche, gay e transgender, anche alla luce della loro storia di esclusione, per riscoprire una “Bibbia Inclusiva” delle vite di tutti e tutte, nessuno escluso. Perchè solo così la Parola fiorisce e acquista significato, finalmente priva degli orpelli in cui spesso la decoriamo per non ascoltarla davvero.

“Rabbunì!” (Giovanni 20:1-2.11-18)

Riflessioni bibliche di Mauro Leonardi*, prete e scrittore Il vangelo che ci parla di Maria di Magdala è un vangelo che ci parla di amore e vocazione. Maria è animata da fede e d’amore per Gesù. Si reca al sepolcro quando è ancora buio, corre al Suo amore ma questo amore ardente non è ancora fede. Infatti crede che qualcuno...

“Misericordia io voglio e non sacrifici” (Matteo 12:1-8)

Riflessioni bibliche di Mauro Leonardi*, prete e scrittore C’è chi accusa papa Francesco di non fare teologia, perché parla spesso di argomenti laici e di rilevanza sociale come la custodia del creato, il bullismo, il lavoro, la scuola, le migrazioni. Invece questo vangelo ci dimostra esattamente che quella di Francesco è la teologia che Gesù vorrebbe, perché la preghiera non...

“Prendete il mio giogo sopra di voi…” (Matteo 11:28-30)

Riflessioni bibliche di Mauro Leonardi*, prete e scrittore La fede in Cristo non è fede in un ideale o affidamento a qualcosa di astratto e fumoso: significa percorrere una Via, tracciata dal vero Uomo e vero Dio sul solco della carità e della donazione gratuita e totale di sé per la salvezza degli altri: e questa è tutta la Verità...

“Ti rendo lode, Padre…” (Matteo 11:25-27)

Riflessioni bibliche di Mauro Leonardi*, prete e scrittore All’umiltà della carità che Gesù chiedeva qualche giorno fa, a partire dall’offerta di un bicchiere d’acqua a chi ne ha bisogno, corrisponde l’umiltà dell’amore di Dio, che si è rivelato alle persone semplici di cuore e che hanno saputo rinunciare a ogni egoismo ed autoreferenzialità per affidare tutta la propria vita alla...

“Guai a te, Corazìn! Guai a te, Betsàida!” (Matteo 11:20-24)

Riflessioni bibliche di Mauro Leonardi*, prete e scrittore Le parole chiave di questo passo del Vangelo sono “in mezzo a voi”: la novità del Nuovo Testamento, infatti, non risiede nei miracoli e nei prodigi, presenti anche nell’Antico Testamento, ma nel fatto che il Miracolo per eccellenza si è fatto carne, è divenuto “Dio in mezzo a voi”: rendersi conto della...

“Chi non prende la propria croce e non mi segue, non è degno di me” (Matteo 10:34-11:1)

Riflessioni bibliche di Mauro Leonardi*, prete e scrittore Il Vangelo di oggi si divide in due parti: nella prima parte Gesù sembra chiederci cose impossibili: perdere la vita, prendere la propria croce, rinunciare, per Lui, a tutti i nostri affetti più cari, essendo anche pronti ad affrontare, con chi amiamo, incomprensioni e contrasti. Ma nelle seconda parte Gesù ci spiega...