Autore: Massimo Battaglio

Genitore 1 e genitore 2: ci risiamo con gli allarmi omofobi

Riflessioni di Massimo Battaglio La ministra degli interni Lamorgese sta preparando il decreto con cui si tornerà alle dizioni “genitore 1 e genitore 2” su alcuni documenti ufficiali, tra cui le carte d’identità dei bambini con meno di quattordici anni. Ed è subito scandalo. Ha cominciato don Maurizio Patriciello, l’ormai famoso prete di Caivano, paese del napoletano in cui si...

Stati Uniti. Un presidente cattolico opposto al precedente

Riflessioni di Massimo Battaglio Con l’insediamento di Biden al Campidoglio (finalmente!), ho sentito tirare respiri di sollievo ma anche obiezioni interessanti. E’ mai possibile – dice qualcuno – che i presidenti degli Stati Uniti siano tutti credenti? Non è che, sotto sotto, li decide il Vaticano? No, un momento! I presidenti americani, di solito, credono in Dio. E’ diverso. Tanto...

Due ragazze cacciate dalla famiglia la notte di capodanno perché si amano

Riflessioni di Massimo Battaglio Il nuovo anno delle Cronache di Ordinaria Omofobia si apre con un episodio tremendo. E’ la notte di capodanno. A Sant’Antonio Abate (NA), due ragazze di 20 anni, Anna e Isabella, sono cacciate di casa dalla madre di una delle due. E’ il caso di ripeterlo: cacciate di casa dalla madre nella notte di capodanno. Al...

Don Nicolosi dopo la sua “omelia omofoba” si scusa ma…

Riflessioni di Massimo Battaglio Don Nicolosi, il parroco di Barrafranca (Enna) che ormai tutti conoscono come autore di una brutta omelia omofoba, si scusa. Lo fa ufficialmente, con un comunicato stampa diffuso non dalla sua pagina facebook ma da quella della diocesi in cui opera: quella di Piazza Armerina. Mi sa che c’è qualcosa sotto; per esempio una telefonata o...

L’odio non appartiene a Dio. Sull’omelia del parroco di Barrafranca

Riflessioni di Massimo Battaglio Con una cadenza quasi regolare, ci tocca registrare il discorso di qualche prete che trasforma la propria omelia in un’incitazione all’odio omofobo. Domenica 27 dicembre scorso è stato il turno di don Salvatore Nicolosi, parroco di Barrafranca, in provincia di Enna, ma non è certo un caso isolato. Nulla di nuovo. La novità sta nel fatto...

Natale diverso, ugualmente Natale

Riflessioni di Massimo Battaglio Questa notte è la Vigilia più intima e semplice che abbia mai vissuto. Ho ascoltato (partecipato?) la messa di papa Francesco mentre, di là, il ragù pippitiava e gli agnolotti riposavano su un canovaccio per il pranzo di domani. Li ho fatti in un batter d’occhio perché, al suddetto pranzo, non saremo diciotto ma tre. Un...