Categoria: Volontari di Gionata

Donarsi per tornare a vivere

Testimonianza di Paolo, volontario del Progetto Evangelici A un certo punto della mia vita mi sono ritrovato scottato, con delle grosse cicatrici addosso, non più libero com’ero abituato a sentirmi nel mio modo di essere, di amare, di interagire con gli altri. Ero come ingabbiato da me stesso, dalle mie paure; ogni movimento, ogni azione non faceva altro che tirare...

Il Pride e io

Riflessioni di Carlotta Galbo, volontaria del Progetto Gionata Voglio raccontarvi qualcosa in più di me attraverso i Pride, perché, per come li vivo io, sono espressione della massima emozione. Sabato scorso sono stata al Pride di Pavia, città natale della mia compagna. È stato davvero commovente, nonostante quello che pensano i nostri detrattori. È stato stupendo perché ha rappresentato vivamente...

I testi più letti su Gionata.org nel 2017

Il 2017 volge al termine, perciò è tempo di scoprire quali sono i testi e le sezioni del Progetto Gionata che sono state le più visitate nel 2017. Un elenco di testi assai vario che possiamo raggruppare in tre grandi gruppi ovvero: –        Testi che cercano di far luce su cosa significa essere una persona LGBT; –        che si occupano...

La manica tagliata. Essere omosessuali in Cina

Riflessioni di Andrea Shanghai, volontario del Progetto Gionata Come tutte le societa’ asiatiche la Cina non ha mai sviluppato un pregiudizio di carattere religioso contro l’omosessualità, ma d’altra parte, in quanto cuore pulsante di quella koinè confuciana che investe anche le due Coree e il Giappone, ha fatto della famiglia e della discendenza il cardine principale del suo universo di...

Il Progetto Gionata, il mio luogo di crescita e di amicizia

Riflessioni di Giacomo Tessaro, volontario de La Tenda e del Progetto Gionata Cominciare un lavoro, un’attività, entrare in un progetto perché si vuole essere utili e saggiare le proprie competenze e capacità, poi, in quello stesso ambito, trovare amicizie profonde che ti permettono di vivere esperienze impensabili: è quello che è successo a me entrando a far parte del Progetto...