Taggato: 3volteGenitori

3voltegenitori, è la rete per genitori cristiani con figli LGBT e i loro familiari, perché nessun genitore cristiano si senta mai solo nell’affrontare la scoperta dell’omosessualità del proprio figlio/a.

3volteGenitori. Una Rete per i genitori cristiani con figli LGBT

Testo pubblicato dal Comitato Promotore della Rete 3VolteGenitori sul settimanale Adista Segni Nuovi n°42 del 28 novembre 2020, pp.10-11. Carissimi genitori con figli e figlie LGBT, vogliamo creare una Rete tra tutti noi per superare le distanze e vincere la solitudine e la paura. Questa Rete italiana si chiamerà 3VolteGenitori e sarà composta da genitori cristiani con figli e figlie...

Ogni giorno prega con noi on line la liturgia delle Ore (Lodi e Compieta)

. Ti invitiamo a unirti ogni giorno in preghiera on line con i giovani del Progetto Giovani Cristiani LGBT, del Guado di Milano, i genitori cristiani della rete 3voltegenitori e di tante altre realtà cristiane per recitare insieme on line la Litugia delle Ore. Ogni giorno alle ore 8.30 inizieremo il nostro giorno con le LODI, mentre alle 22.30 ci...

11 novembre 2020 in Radio a “Il Diario di Gionata” con i genitori cristiani con figli LGBT

“Si diventa genitori la prima volta alla nascita di un figlio/a, il loro coming out ci li fa riscoprire per la seconda volta. Ma quando diventiamo consapevoli che possiamo aiutare la chiesa a essere più inclusiva con noi e loro, diventiamo genitori per la terza volta” . Questa frase sintetizza efficacemente il cammino di 3voltegenitori, la rete per genitori cristiani...

Dieci cose da non dire quando tuo figlio fa coming out

Articolo di Asha French* pubblicato sul sito My Kid is Gay (Stati Uniti), liberamente tradotto da Chiara Benelli Dieci cose da non dire quando tuo figlio fa coming out: 1. “Mi passi i piselli, per favore.” Se vieni colto di sorpresa, il tuo primo istinto potrebbe essere quello di far finta di non aver sentito. A tuo figlio, tuttavia, questo gesto...

L’ipocrita tolleranza delle nostre chiese verso le persone LGBT senza una vera accoglienza

Riflessioni di Carlos Osma pubblicate sul suo blog Homoprotestantes (Spagna) il 3 aprile 2019, liberamente tradotte da Maria Antonietta Giustiniani Come papa Francesco ha affermato nel programma (spagnolo) Salvados de la Sexta, credo che le tendenze (omosessuali) non siano peccato, e dunque una persona con tendenza fobica verso le persone LGTBIQ non sta peccando. Credo che il peccato (mi perdonerete...