Taggato: Combattere l’omofobia a scuola

Le scuole cattoliche come possono discutere di tematiche LGBT? Rispettando le persone LGBT

Articolo di padre James Martin SJ* pubblicato sul sito del settimanale gesuita America (Stati Uniti) il 3 febbraio 2020, liberamente tradotto da Giacomo Tessaro, parte sesta e ultima 10. Se capita (in una scuola cattolica) una discussione, fate discernimento e abbiate un’opzione preferenziale per le persone LGBT. Ecco tre cose da cui cominciare se capita una discussione (in una scuola...

Le scuole cattoliche devono imparare ad ascoltare gli studenti LGBT

Articolo di padre James Martin SJ* pubblicato sul sito del settimanale gesuita America (Stati Uniti) il 3 febbraio 2020, liberamente tradotto da Giacomo Tessaro, parte quinta 8. Istruitevi, e istruite il vostro istituto. Attorno alle questioni LGBT ci sono varie possibilità di educazione e istruzione, ma la cosa migliore consiste semplicemente nell’ascoltare le persone LGBT. Partendo dalle loro esperienze, siamo...

Le scuole cattoliche come possono accogliere le persone LGBT? Con le parole e i fatti

Articolo di padre James Martin SJ* pubblicato sul sito del settimanale gesuita America (Stati Uniti) il 3 febbraio 2020, liberamente tradotto da Giacomo Tessaro, parte terza 4. Coinvolgete l’intera università. Tutto l’ateneo deve unirsi nel sostegno a una causa che viene spesso vista come assolutamente secondaria. La storia di Khadija mostra come le cose possono funzionare bene quando l’intera università...

Le scuole cattoliche come possono accogliere le persone LGBT? Non ignorandole

Articolo di padre James Martin SJ* pubblicato sul sito del settimanale gesuita America (Stati Uniti) il 3 febbraio 2020, liberamente tradotto da Giacomo Tessaro, parte seconda Le scuole cattoliche come possono accogliere le persone LGBT? 2. Non dimenticate mai quanto hanno sofferto le persone LGBT. Vi propongo qualche dato. Secondo il Dipartimento della Salute e dei Servizi alla Persona, i...

Le scuole cattoliche come possono accogliere le persone LGBT? Cominciamo con la dignità!

Articolo di padre James Martin SJ* pubblicato sul sito del settimanale gesuita America** (Stati Uniti) il 3 febbraio 2020, liberamente tradotto da Giacomo Tessaro, parte prima Khadija (non è il suo vero nome) è una studentessa africana che frequenta un’università cattolica negli Stati Uniti. Pur essendo musulmana, Khadija è coinvolta nel ministero giovanile dell’ateneo, ed è felicissima di partecipare al...