Category: Storie di ordinaria omofobia

A Philadelphia undici bar gay condannati per discriminazione

Articolo di Alexander Rguez pubblicato sul sito Universo Gay (Spagna) l’11 febbraio 2017, liberamente tradotto da Giacomo Tessaro La Commissione per i Diritti Umani di Philadelphia ha concluso l’indagine intrapresa per scoprire se, come da più parti segnalato, la maggioranza dei bar gay della zona discriminassero le persone nere e transessuali. La Commissione ha accusato undici bar per omosessuali di...

Le leggi anti-gay del recente passato in Gran Bretagna

Articolo pubblicato sul blog Pride Matters (Gran Bretagna) il 10 febbraio 2017, liberamente tradotto da Giacomo Tessaro A causa della Legge sull’Ordine Pubblico del 1986 e della Legge sui Reati Sessuali del 1967 [in Gran Bretagna] molti uomini gay e bisessuali furono perseguiti dalla giustizia solo per aver baciato il partner per strada. La legge del 1967 non era certamente...

La contraddittoria discriminazione dei bisessuali da parte dei gay

Articolo pubblicato sul blog Pride Matters (Gran Bretagna) l’11 febbraio 2017, liberamente tradotto da Giacomo Tessaro “Mi dispiace, con te non ci esco perché sei gay!”. Ecco, l’ho detto! In questo momento mi starete dando dell’omofobo e organizzando per telefono il mio linciaggio… È una frase che ha il solo scopo di illustrare un concetto! Forse ti senti ferito, forse...

Viaggio in Marocco, dove l’amore omosessuale è un crimine

Articolo di Margot Chevance pubblicato sul sito di Libération (Francia) l’8 dicembre 2016, libera traduzione di Marco Galvagno Due ragazze sono state (recentemente) accusate di omosessualità, un reato in Marocco,  ed aspettano la sentenza che sarà emessa venerdì. È un processo che mostra l’omofobia di Stato, secondo i paladini dei diritti umani nel paese. S. ha 16 anni, H. tra...

La Cambogia crudele di Pol Pot. L’amore LGBT ai tempi dei Khmer Rossi

Articolo di Juliette Rousselot  pubblicato sul mensile Gay Times Magazine (Inghilterra) del dicembre 2016, pag. 40-45, libera traduzione di Innocenzo Pontillo Noy Saroeun è nata nel 1949 nella provincia cambogiana di Kampong Thom. Tuttavia solo nel 1976, un anno dopo che i khmer rossi* avevano preso il potere in Cambogia, ha incontrato il suo compagno Noy Sitha in un campo...

In Costa d’Avorio se sei gay devi stare nascosto se vuoi vivere

Articolo di Anna Sylvestre-Treiner pubblicato sul sito di Liberation (Francia) il 18 novembre 2016,  libera traduzione di Marco Galvagno In Costa d’Avorio (Africa) due uomini sono stati condannati a tre mesi di detenzione per omosessualità, applicando per la prima volta una legge emanata venti anni fa. Questo paese ritenuto progressista non è più un rifugio per i gay in Africa....

Sono gay e chiedo uguali diritti. Quando il coraggio vince sulla paura

Articolo/Intervista di Marco Tosarello* pubblicato sul sito della rivista Pride il 14 dicembre 2016 “Sono il tuo capotreno. Sono gay e chiedo uguali diritti”: la sua battaglia a favore dei lavoratori Lgbti è ancora oggi un esempio da seguire”. Due anni fa Marco Crudo, capotreno di professione, sulla sua pagina Facebook iniziò una campagna di sensibilizzazione contro le discriminazioni da orientamento...